Sospensione IRAP Dl Rilancio per errore: proroga versamento al 30 settembre

Sospensione IRAP Dl Rilancio per errore: proroga versamento al 30 settembre
Fiscoetasse ECONOMIA

34/2020 (ricordiamo che il termine della sanatoria era già stato precedentemente prorogato dal 30 novembre 2020 al 30 aprile 2021, dall'art.

In sostanza la norma aveva abrogato il saldo Irap 2019 e la prima rata dell’acconto 2020.

Più limitati risultano i novellati massimali per il settore agricolo, che passa a 225 mila euro dai precedenti 100 mila euro, e per quello della pesca e dell’acquacoltura, adesso 270 mila euro dai precedenti 120 mila

Possibile quindi sanare entro il 30 settembre 2021, senza sanzioni e interessi, l’eventuale mancato pagamento del saldo IRAP 2019 e del primo acconto IRAP 2020 a seguito di una errata applicazione delle disposizioni del comma 3 dell'articolo 24 del D. (Fiscoetasse)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Con una norma «di prossima emanazione sarà prorogato dal 30 aprile 2021 al 30 settembre 2021 il termine per il pagamento, senza sanzioni e interessi, dell’Irap non versata per effetto dell’errata applicazione delle previsioni di esonero» del decreto Rilancio «in relazione alla determinazione dei limiti e delle condizioni previsti dalla comunicazione della Commissione europea del 19 marzo 2020 C(2020) 1863 final «Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19» e successive modifiche». (Gazzetta del Sud)

"Il governo – commenta il senatore del Partito democratico Andrea Marcucci – ha recepito un emendamento al decreto Rilancio, presentato dai senatori Pd, a mia prima firma, che sposta i termini di pagamento dell'Irap non versato al 30 settembre, senza sanzioni o interessi. (ilmessaggero.it)

Irap, gli acconti slittano al 30 settembre. Stop di un altro mese alle cartelle (Di sabato 1 maggio 2021) Arriva il nuovo comunicato del Mef sulla remissione senza sanzioni e interessi. (Zazoom Blog)

Mef | proroga al 30 settembre per il pagamento dell' Irap non versata

- ROMA, 30 APR - Con una norma "di prossima emanazione sarà prorogato dal 30 aprile 2021 al 30 settembre 2021 il termine per il pagamento, senza sanzioni e interessi, dell'Irap non versata per effetto dell'errata applicazione delle previsioni di esonero" del decreto Rilancio "in relazione alla determinazione dei limiti e delle condizioni previsti dalla comunicazione della Commissione europea del 19 marzo 2020 C(2020) 1863 final "Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza del COVID-19" e successive modifiche". (Tiscali.it)

34/2020 ha riconosciuto a determinate imprese l'esonero dal versamento del saldo dell'IRAP relativo al periodo di imposta 2019 e della prima rata di acconto IRAP relativa al periodo d'imposta 2020; versamenti il cui termine, nella generalità dei casi, è scaduto il 30 giugno 2020. (Ipsoa)

Mef: proroga al 30 settembre per il pagamento dell'Irap non versata (Di venerdì 30 aprile 2021) Con una norma «di prossima emanazione sarà prorogato dal 30 aprile 2021 al 30 settembre 2021 il termine per il pagamento, senza sanzioni e interessi, dell’Irap non versata per effetto dell’errata. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr