I Rotelli vogliono l'ospedale Fatebenefratelli di Roma

Milano Finanza ECONOMIA

Il piano di rilancio per l’Ospedale Fatebenefratelli Isola Tiberina prevede un forte investimento nella struttura ospedaliera, per riportarla ai più alti livelli in ambito clinico, assistenziale e gestionale.

"Il Gruppo San Donato comunica che nella giornata di ieri è stata depositata l’offerta vincolante per il salvataggio dell’Ospedale Fatebenefratelli Isola Tiberina, ammesso dal Tribunale di Roma, con un decreto del 15 luglio 2015, alla procedura di concordato preventivo in continuità aziendale. (Milano Finanza)

Su altri media

Con questa iniziativa il Gruppo San Donato, riconosciuto a livello internazionale quale eccellenza sanitaria italiana, confermando l’impegno nella lotta alla pandemia da SARS-Cov-2, implementa la sua strategia di crescita rivolta alle regioni del Centro e del Sud. (Il Sole 24 ORE)

Il piano di rilancio, sottolinea il Gruppo San Donato, «prevede un forte investimento nella struttura ospedaliera per riportarla ai più alti livelli in ambito clinico, assistenziale e gestionale». Il Gruppo San Donato ha depositato ieri una «offerta vincolante per il salvataggio dell'Ospedale Fatebenefratelli Isola Tiberina, ammesso con un decreto del 15 luglio 2015 dal Tribunale di Roma alla procedura di concordato preventivo in continuità aziendale». (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr