Trotta suicida in carcere, Marsilio: "Sono scioccato, era una persona di valore e rispettata"

Trotta suicida in carcere, Marsilio: Sono scioccato, era una persona di valore e rispettata
ChietiToday INTERNO

Ho conosciuto Trotta - rammenta - durante la campagna elettorale delle Regionali, poco più di due anni fa

Lo psichiatria, 55 anni, di Spoltore, era stato arrestato ieri, con l'accusa di aver pilotato un appalto della Asl di Pescara da 11 milioni di euro.

Così, all'Adnkronos, il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha commentato il suicidio di Sabatino Trotta, dirigente del dipartimento di Salute mentale della Asl di Pescara. (ChietiToday)

Se ne è parlato anche su altri media

Il suicidio del Dirigente AUSL di Pescara Sabatino Trotta, arrestato ieri mattina, ha riportato a galla il problema del sovraffollamento delle carceri italiane, a fronte “dell’inadeguatezza del personale della polizia penitenziaria”. (Il Capoluogo)

Il proseguimento dell’appalto avrebbe portato la cifra iniziale di 11,3 milioni a oltre 17” aveva spiegato il comandante regionale della Guardia di Finanza, Gianluigi D’Alfonso. Trotta si è impiccato, come ha confermato il procuratore capo di Vasto, Giampiero Di Florio. (Fanpage.it)

Due le inchieste: una della Procura e l’altra interna al carcere di Vasto “Sabatino Trotta è stato, quindi, subito accompagnato in stanza e fornito di tutto il necessario. (Rete8)

Il cordoglio della Asl di Pescara e dell'associazione Cosma per la morte di Sabatino Trotta

Anche la capogruppo del Movimento 5 Stelle in Regione Abruzzo, Marcozzi, ha voluto esprimere il proprio dolore dopo la morte di Sabatino Trotta, il dirigente del dipartimento di Salute Mentale della Asl di Pescara che questa notte si è suicidato in carcere. (IlPescara)

"La scomparsa di Sabatino Trotta, è una notizia tragica. Esprimo il mio cordoglio e la mia vicinanza alla famiglia e alle persone a lui care" aggiunge Marcozzi (Zonalocale Abruzzo)

L'associazione di volontariato, che opera nel settore dei disturbi mentali, esprime cordoglio e lancia un appello proprio alla Asl di Pescara auspicando che i pazienti non paghino per l'incresciosa situazione che si è venuta a creare dopo l'operazione eseguita ieri dalla guardia di finanza: (IlPescara)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr