Coronavirus: nel Varesotto 36 nuovi contagi, in Lombardia sono 369 con un decesso

Coronavirus: nel Varesotto 36 nuovi contagi, in Lombardia sono 369 con un decesso
Luino Notizie INTERNO

Nel Varesotto si contano 36 nuovi casi (totale 86.098).

Quattro i decessi che si sono registrati oggi, con il totale delle vittime che arriva a 33.808 dall’inizio della pandemia.

Il report completo riguardante la Lombardia e tutte le altre Regioni è disponibile sul sito www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Rimangono stabili oggi i ricoverati nelle terapie intensive (=), mentre sono in diminuzione quelli ricoverati nei reparti (-1). (Luino Notizie)

Su altre fonti

I nuovi positivi sono 369, il rapporto è pari al 1,3% sul totale dei tamponi comunicati In provincia di Varese quelli comunicati tra lunedì e domenica della settimana scorsa erano 130 questa settimana sono 232. (varesenews.it)

Sono 438 i nuovi contagi da coronavirus oggi 17 luglio in Lombardia, secondo i dati dell'ultimo bollettino. Si registrano altri 4 decessi. (Adnkronos)

Con 38.089 tamponi effettuati sono 438 i nuovi positivi al Coronavirus in Lombardia, con il tasso di positività che rimane stabile all'1,1% come ieri. Sono 31 i ricoverati in terapia intensiva (+1), mentre diminuiscono quelli negli altri reparti, che sono 136 (-7). (Sky Tg24 )

Coronavirus, il bollettino del 18 luglio in Lombardia: il tasso di positività sale all'1,3%

Sono 36 i nuovi casi registrati nella provincia di Varese. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. (ilSaronno)

In provincia di Varese sono 36 i contagi registrati, terza area più colpita dopo Milano e Monza Brianza, a fronte dei 48 positivi di ieri. In tutto 166 pazienti Covid in Lombardia. (malpensa24.it)

Sono praticamente stabili i ricoveri con 31 pazienti in terapia intensiva, esattamente come ieri, e 135 negli altri reparti (-1). Sale il tasso di positività dei contagi in Lombardia: i nuovi casi sono stati infatti 369 su 28.376 tamponi, con una percentuale in salita all'1,3% (ieri era l'1,1). (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr