Nel mio garage spenderei più che alla colonnina. Perchè?

Vaielettrico.it ECONOMIA

Per la legge, infatti, un contatore installato in garage è sempre dedicato a “usi diversi” rispetto a quelli residenziali.

Pensa di passare all’auto elettrica e ha comprato un garage poco distante dalla sua abitazione per poterla ricaricare privatamente.

In garage scatta la tariffa usi diversi. Abito nel centro di Bologna, in un edificio storico privo di garage.

Senza contare che nel suo garage ha sempre la garanzia di poter caricare l’auto quando e come vuole

Ero convinto quindi di poter ottenere le stesse agevolazioni anche sul contratto di fornitura elettrica che mi servirà per alimentare, tramite wall box, una futura auto elettrica. (Vaielettrico.it)

Ne parlano anche altre fonti

Vaielettrico gli ha risposto che ciò dipende da norme di legge e da disposizioni precise dell’organo di regolazione ARERA. Un altro lettore, Andrea, si è fatto carico di ricostruire come si formano le tariffe usi diversi, e di calcolare approssimativamente il costo a kWh di una ricarica in base all’andamento delle tariffe in questi ultimi mesi. (Vaielettrico.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr