Festival di Venezia 2021, Leone d’oro a L’Évenément. Due premi al film di Paolo Sorrentino

Festival di Venezia 2021, Leone d’oro a L’Évenément. Due premi al film di Paolo Sorrentino
Sky Tg24 INTERNO

Il film francese di Audrey Diwan vince la 78esima edizione della Mostra del Cinema.

Il Leone d'Oro è andato a d’oro a “L'Événement”, il film francese diretto da Audrey Diwan e basato sul romanzo autobiografico di Annie Ernaux.

"The Lost Daughter", infatti si porta a casa il riconoscimento per il miglior script della Mostra del Cinema di Venezia 2021

Tre premi per l’Italia Dopo "Titane", scritto e diretto da Julia Ducournau e premiato con la Palma d'oro al 74º Festival di Cannes, la Francia si aggiudica pure il Leone D’oro. (Sky Tg24 )

La notizia riportata su altri giornali

Il premio, ha specificato il presidente della giuria Bong Joon-ho, è stato assegnato all’unanimità: “Abbiamo amato molto questo film”, le parole del regista premio Oscar. Il Leone d’Oro della 78a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia va a ‘L’événement’ della regista franco-libanese Audrey Diwan. (Il Riformista)

Il Leone d’Argento Gran Premio della giuria della 78a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia va a Paolo Sorrentino per il suo ‘E’ stata la mano di Dio’. Il Leone d’Oro della 78a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia va a ‘L’événement’, il film sull’aborto della regista franco-libanese Audrey Diwan. (Casteddu Online)

Non l’aveva fatto nemmeno quando ha vinto l’Oscar. Troppo intimo, personale, profondo questo È stata la mano di Dio, che ha appena raccolto un onorevolissimo Gran premio della giuria, ovvero un secondo posto a Venezia 78. (Il Fatto Quotidiano)

Venezia 78, a Paolo Sorrentino il Gran Premio della Giuria: il discorso e la commozione del regista

La giuria presieduta da Bong Joon Ho e composta da Saverio Costanzo, Virginie Efira, Cynthia Erivo, Sarah Gadon, Alexander Nanau e Chloé Zhao, dopo aver visionato i 21 film in competizione ha assegnato i premi. (varesenews.it)

«Quando qualcuno malignamente mi dice “perché fai un altro film con Servillo?”, ecco perché, guardate dove sono arrivato facendo film con Servillo». Infine, il ringraziamento è per i suoi genitori e per Toni Servillo, presente in È stata la mano di Dio, e in quasi tutta la sua filmografia. (Vanity Fair Italia)

Il l Leone D’Oro alla Mostra di Venezia va a un film straniero, «L’Evenement» della francese Audrey Diwan, storia durissima di un aborto negato. CorriereTv Va a “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino il Leone d'argento – Gran premio della Giuria. (La7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr