Perché il vaccino Johnson & Johnson sarà decisivo per l’Italia

Perché il vaccino Johnson & Johnson sarà decisivo per l’Italia
Money.it ECONOMIA

Si tratta dell’11 marzo, giorno in cui l’Ema (l’Agenzia europea del farmaco) si esprimerà sull’autorizzazione al vaccino di Johnson & Johnson.

La speranza ovviamente è che questo cronoprogramma possa essere rispettato, visto che per l’Italia l’arrivo del vaccino di Johnson & Johnson, che si andrebbe ad aggiungere a quelli di Pfizer, Moderna e AstraZeneca, sarebbe uno step fondamentale.

Vaccino Johnson & Johnson fondamentale per l’Italia. (Money.it)

Su altre fonti

La campagna di vaccinazione di massa dovrà puntare a 500 mila somministrazioni al giorno, forniture da parte delle case farmaceutiche permettendo Alla struttura commissariale dovrebbe rimanere la gestione degli acquisti delle fiale, non quella della logistica e della distribuzione. (Open)

Vaccini, il piano di Draghi: caserme, stadi e parcheggi degli ospedali al posto delle Primule di Arcuri
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr