Clamoroso Rizzoli: 'Il 99% degli arbitri avrebbe dato il rigore su Caicedo'

Clamoroso Rizzoli: 'Il 99% degli arbitri avrebbe dato il rigore su Caicedo'
ilBianconero ilBianconero (Sport)

La Var non serve per redimere dubbi, rovinerebbe spettacolarità".

Il calcio non è una scienza, perché ha dinamiche e qualità che rendono questo sport bello e i dubbi possono essere tanti.

Il designatore arbitrale Nicola Rizzoli parla ai microfoni di Radio Anch'io Sport su Radio 1: "Var a chiamata?

Se dovessimo utilizzare la tecnologia per redimere i dubbi si andrebbe a incidere molto, per questo si va a correggere solo errori chiari ed evidenti.

Su altri media

Se dovessimo utilizzare la tecnologia per redimere i dubbi si andrebbe a incidere molto, per questo si va a correggere solo errori chiari ed evidenti. La Var non serve per redimere dubbi rovinerebbe spettacolarità, il ruolo della Var non è ancora professionale, nel giro di qualche anno saranno tutti professionisti. (LAROMA24)

"Il ruolo del VAR non è ancora professionale, nel giro di qualche anno saranno tutti professionisti. Il protocollo può essere migliorato, il progetto VAR è giovane e quindi anche attraverso gli errori verrà perfezionato". (Firenze Viola)

Così il designatore della serie A, Nicola Rizzoli, ai microfoni di Radio Anch'io Sport su Rai Radio 1.«Perché non si va a vedere l'episodio dubbio? Spero che si possa fare, anche per fare esperienza e migliorare tutti insieme, grazie anche alla Lega B». (Il Messaggero)

Proprio su questo tema arriva la risposta di Rizzoli: “Il Var a chiamata non ci vedrebbe contrari come idea, è solo una scelta fatta da un ente che gestisce le regole e il protocollo. Personalmente non avrei nulla di ostativo sull’idea del Var a chiamata, ma dobbiamo sempre pensare che siamo all’interno di uno sport mondiale e dunque le regole devono essere uguali ovunque. (Calcio e Finanza)

Rizzoli: "VAR a chiamata? Non è un'idea che ci vedrebbe contrari ma la scelta deve essere fatta dall'IFAB, che decide le regole. (TUTTO mercato WEB)

Sul protocollo c'è scritto di andare a rivedere gli errori chiari ed evidenti, per questo motivo non sempre gli arbitri vanno a rivedere le azioni". In Italia ci sono molte più polemiche, è un discorso culturale rispetto agli altri Paesi. (Fantacalcio ®)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr