Collaboratrice domestica uccide un pensionato con un coltello da cucina

Collaboratrice domestica uccide un pensionato con un coltello da cucina
La Provincia di Biella INTERNO

Un uomo di 58 anni è morto accoltellato a Novara, nella sua abitazione al civico 1 di via Andoardi, all’angolo con via Beltrami.

Ha ammesso di avere ucciso Antonio Amicucci, il 68enne trovato morto nella sua abitazione di Novara, la donna interrogata a lungo nel pomeriggio dai carabinieri.

Il coltello usato per uccidere sarebbe stato trovato accanto al cadavere.

Si tratta della collaboratrice domestica della vittima, 51 anni. (La Provincia di Biella)

Su altre testate

E proprio nella sua abitazione piemontese, dove viveva solo, l'uomo è stato trovato morto nella tarda mattinata di ieri (mercoledì 24 novembre), come ricostruisce Novara Today. Lì, in cucina, hanno trovato l'ortonese a terra, in un lago di sangue e con diverse ferite, con un coltello accanto (Chietitoday)

La donna si trova ora nel carcere di Vercelli e nelle prossime ore dovrà di nuovo essere interrogata Amicucci, originario dell’Abruzzo, è stato definito dai vicini di casa come una persona gentile ma riservata, che dava confidenza a poche persone. (Notizie Ascoli e Provincia Picena. Cityrumors)

Poi è corsa da una vicina e lì sono stati chiamati i carabinieri. Ora è in carcere con l’accusa di omicidio. (La Stampa)

Omicidio di Novara, arrestata la collaboratrice domestica del pensionato ucciso

I carabinieri, insieme al pm Giovanni Castellari, stanno ascoltando in queste ore la collaboratrice domestica della vittima, che sembra sia stata arrestata. Arrestata la collaboratrice domestica di Antonio Amicucci, l'uomo trovato in un lago di sangue questa mattina a Sant'Andrea. (Novara Today)

Sposata e madre di tre figli, residente nello stesso quartiere, la donna lavorava da almeno tre anni nella casa di Amicucci È stata lei, la sua collaboratrice domestica, a uccidere a coltellate Antonio Amicucci, il pensionato di 68 anni assassinato questa mattina nella sua casa a Novara, nel quartiere Sant'Andrea. (Today.it)

Lei ha preso un coltello da cucina e ha colpito più volte il pensionato, in particolare al petto. Una richiesta di aiuto è arrivata dalla stessa vittima, che ha fatto in tempo a chiamare il 118. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr