Gli ex 5 stelle danno vita a "L'Alternativa c'è", nasce nuova componente in Parlamento

Gli ex 5 stelle danno vita a L'Alternativa c'è, nasce nuova componente in Parlamento
L'HuffPost INTERNO

È nata, secondo quanto si apprende, la nuova componente di ex M5s nel gruppo Misto della Camera.

Mentre, al momento, si apprende a Palazzo Madama, mentre sarebbero sette gli ex M5s che al momento costituirebbero una componente nel Misto

Anche al Senato gli espulsi M5s daranno vita ad una componente autonoma nel Misto che si chiamerà “Alternativa c’è”.

Lo conferma lo stesso Messina che spiega all’AGI: “dare un simbolo per un gruppo fine a stesso a me interessava poco. (L'HuffPost)

Se ne è parlato anche su altre testate

Una soluzione in tal senso sarebbe non lontana: il detentore del simbolo, Ignazio Messina, ha aperto alla possibilità ma ha chiesto che il progetto politico degli ex 5 Stelle sia basato su valori politici comuni. (Il Riformista)

Il nuovo gruppo degli ex grillini annunciano anche una conferenza stampa per presentare il nuovo soggetto politico che preannuncia un grande impegno anche fuori dal Palazzo. Prima con 13 deputati e poi 6 senatori, nasce una nuova componente autonoma nel gruppo Misto, che si chiamerà "Alternativa c’è”, in antitesi al motto thatcheriano “there is no alternative”. (Today.it)

Non possiamo morire e non fare nulla, c'è da fare opposizione" ha detto Costanzo, ospite di Un Giorno da Pecora Montecitorio ​M5s: nasce alla Camera la componente 'Alternativa c'è' , ne fanno parte 12 ex. (Rai News)

Movimento 5 Stelle: alla Camera nasce la componente “L’alternativa c’è”, fondata da 12 dissidenti

Al momento sono stati dodici deputati a fondare la componente del Misto, ma altri parlamentari dovrebbero aggiungersi nelle prossime ore E ancora c'è chi, come Alessandro Di Battista, chiude la porta e abbandona il Movimento 5 Stelle, mettendo in chiaro che non c'è nessuna intenzione di fondare una nuova corrente. (Fanpage.it)

L’alternativa c’è, quindi, sarebbe l’unica forza d’opposizione in Parlamento insieme a Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni. È nata, infatti, una nuova componente all’interno del gruppo Misto a Montecitorio: si chiama “L’alternativa c’è” e conta 13 ex grillini, ma presto potrebbero aggiungersene degli altri. (Liberoquotidiano.it)

(LaPresse) – Secondo quanto si apprende, domani il gruppo di ex senatori M5S espulsi dal gruppo per non aver votato la fiducia al governo Draghi, domani presenterà istanza per la creazione della componente del gruppo Misto, sotto l’effige di ‘L’alternativa c’è’. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr