Domande e risposte passate prima del concorso, a giudizio un ex direttore e una funzionaria dell’Agenzia delle Entrate

Domande e risposte passate prima del concorso, a giudizio un ex direttore e una funzionaria dell’Agenzia delle Entrate
La Stampa ECONOMIA

La telefonata tra i due imputati viene intercettata: il direttore, secondo la ricostruzione degli inquirenti, suggerisce alla funzionaria come prepararsi per il colloquio, le spiega quali domande le verranno poste e quali le risposte esatte.

La vicenda, emersa nel corso di un’altra indagine, risale a maggio 2018, quando l’ufficio dell’Agenzia dell’Entrate Torino 4 cercava un capo team.

Durante l’udienza preliminare, è emerso come quel ruolo comportasse anche un aumento di stipendio

«In quella conversazione, la mia cliente non proferisce parola – interviene l’avvocato difensore Marco Feno – Lei quel ruolo non aveva nemmeno intenzione di ricoprirlo, ma al direttore non voleva dire di no. (La Stampa)

Ne parlano anche altre fonti

Questionari del fisco: difficile difendersi. C’è anche un altro problema che potrebbe innescarsi se non si risponde ai questionari fiscali. A partire dall’accertamento induttivo, che scatta subito se non si risponde ai questionari fiscali. (The Wam.net)

In questi giorni molti lavoratori hanno ricevuto o riceveranno una comunicazione dall’Agenzia delle Entrate. In effetti, dopo la sospensione della pandemia da Covid 19, è in arrivo la comunicazione del TFR dall’Agenzia delle Entrate e crea sconforto nei lavoratori. (Proiezioni di Borsa)

Lettere di anomalie ISA: come correggere gli errori. Una volta arrivata la comunicazione, la palla passa al contribuente (o al suo intermediario): se l’Agenzia delle Entrate non conosce i motivi delle violazioni riscontrate, si possono fornire chiarimenti usando il software “Comunicazioni anomalie 2021” (Money.it)

Questionari del fisco, perché rispondere e cosa si rischia

Scopriamo quali sono. In sede di compilazione della dichiarazione dei redditi bisogna prestare attenzione ad ogni singolo particolare onde evitare di incappare in errore deleteri. Alcune operazioni possono risultare rischiose e comportare dei seri provvedimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate. (ContoCorrenteOnline.it)

I contribuenti, in relazione alle citate comunicazioni di anomalie, potranno fornire chiarimenti e precisazioni utilizzando lo specifico software gratuito reso disponibile dall’Agenzia delle entrate, sul sito istituzionale. (Parlamento, Gazzetta Ufficiale, Agenzia Governative, Giurisprudenza in materia tributaria, autori)

196552/2021, l’Agenzia delle Entrate ha individuato le anomalie nei dati degli studi di settore e degli ISA, relativi al triennio di imposta 2017-2019, che saranno comunicate ai contribuenti interessati mediante pubblicazione nel proprio cassetto fiscale. (mysolution.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr