Esame di Italiano per Iachini: ora Commisso si aspetta il salto di qualità

Fiorentina.it SPORT

Commisso lo ha confermato, ma adesso si aspetta qualcosa in più: che la squadra faccia il salto di qualità. Giocando sui nomi dei due allenatori si potrebbe titolare così la sfida tra Spezia e Fiorentina: un esame di Italiano per Iachini.

La panchina non è a rischio ma è chiaro che Rocco Commisso si aspetta un salto di qualità a livello di risultati dalla squadra viola.

Un test estremamente delicato per il tecnico viola. (Fiorentina.it)

Ne parlano anche altre testate

Questo, il commento de La Gazzetta dello Sport su Federico Chiesa. "Confeziona il cross per il gol di Morata e merita un bravo, ma nella fase di difesa non dà una grossa mano a Danilo su Reca. (ilBianconero)

L’intervento è stato dettato da un eccesso di foga: Chiesa è entrato con il piede a martello sulla gamba del centrocampista del Crotone. Il neoacquisto bianconero in campo soltanto per 60 minuti | CorriereTv. (Corriere TV)

Tuttosport non nega la sufficienza (6,5), ma rimprovera alcune sbavature all'ex viola: "L'avvio inganna: troppo a testa bassa e senza far girare il pallone. Le pagelle di Chiesa - Tanta volontà, ma poca lucidità: esordio da dimenticare. (TUTTO mercato WEB)

Un Commisso polemico e stanco della burocrazia italiana che gli sta impedendo di costruire il nuovo stadio per la Fiorentina. Commisso ha dichiarato: “Il punto è che forse questo qualcuno vorrebbe che io dicessi: ok, ti do i soldi e con quei soldi fai quello che vuoi tu. (Pianeta Milan)

Il migliore in campo è Morata, stavolta senza dubbi; per Gazzetta "al varo soprattutto la Juve: creatura nuova, per una sera risolve lo spagnolo col 9. Molto duro, in tal senso, il giudizio del Corriere dello Sport: "E' una Juve che ancora fa fatica, soprattutto sul lato di Chiesa è molto vulnerabile, in certi momenti anche sul piano tattico è improvvisata e confusionaria. (ilBianconero)

Piovono insufficienze per l’esordio di Chiesa in Crotone-Juve, prima il bellissimo assist dalla destra per la rete di Morata, poi l’espulsione. Chiesa croce e delizia all’esordio con la Juve. Prima l’assist con cui permette a Morata di pareggiare la gara con il Crotone e poi nel secondo tempo l’espulsione per un intervento troppo irruento sul centrocampista Luca Cigarini. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr