Astoi e la super federazione: il futuro secondo Ezhaya

Astoi e la super federazione: il futuro secondo Ezhaya
Altri dettagli:
L'Agenzia di Viaggi ECONOMIA

Però questo è stato fatto “buttando il cuore oltre l’ostacolo”, ossia facendo scendere in campo gli imprenditori e i manager più rappresentativi di questo settore.

«Credo sia stato fatto un lavoro senza precedenti e sia stata raggiunta una visibilità e un rispetto che questo settore non ha mai avuto.

Astoi e la super federazione:. il futuro secondo Ezhaya. . . . . . . L’idea di una super federazione in rappresentanza dell’intero turismo organizzato, con una presidenza a rotazione sul modello Ue. (L'Agenzia di Viaggi)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Sono anche aumentate le ricerche verso il nostro Paese sui siti turistici online: +38% rispetto all’anno scorso per luglio e settembre e +58% per agosto L’Italia risulta la prima meta turistica per gli americani e anche la Spagna ha assegnato lo stesso primato al nostro Paese. (Tiburno.tv)

Di Travel Insights with Google fa parte anche Hotel Insights, piattaforma che offre informazioni e risorse pensate per aiutare il settore alberghiero a intercettare la domanda turistica potenziale. (CorCom)

Lo sconto applicato come bonus vacanze viene rimborsato all’albergatore o all’agenzia di viaggi o al tour operator sotto forma di credito d’imposta, utilizzabile senza limiti di importo in compensazione Sempre l’Agenzia delle Entrate ricorda che l’incentivo può essere speso in un’unica soluzione e presso un’unica struttura turistica ricettiva. (Positanonews)

Salamone (Atr): il turismo è ripartito ma Milano è ancora ferma

Ridimensionamento che in parte c’è stato, anche se la rete agenziale rimane a fare da padrona sulla distribuzione. Qual è il vantaggio per un venditore di avere una rete agenziale sul territorio? (Filodiretto Monreale)

A loro, sul palco, si è aggiunto anche Antonio Vitiello, ceo di av communication, società a cui è stata affidata la direzione marketing e comunicazione di Ota (L'Agenzia di Viaggi)

Con una differenza: c’è stato un anno di tempo per organizzarsi e Milano è rimasta indietro rispetto alle altre grandi città italiane. La constatazione arriva da Atr, l’associazione degli albergatori milanesi in seno a Confesercenti. (Travel Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr