Caro bollette: azienda siciliana, bolletta più che raddoppiata.

Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani ECONOMIA

5. Salvini: " Continueremo a dare voce alle imprese".

Dal Governo si è fatto un primo passo ma bisogna dire che servono immediatamente altri 30 miliardi almeno".

Il leader della Lega Matteo Salvini ha detto: " Continueremo a dare voce a famiglie, artigiani e imprese perchè il costo dell'energia è una autentica emergenza nazionale.

Dal Governo si è fatto un primo passo ma bisogna dire che servono immediatamente altri 30 miliardi almeno"

(Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani)

La notizia riportata su altre testate

A lanciare l’allarme è la Coldiretti in merito agli effetti del caro bolletta sul settore agroalimentare che complessivamente assorbono oltre il 11% dei consumi energetici industriali totali per circa 13,3 milioni di tonnellate di petrolio equivalenti (Mtep) all’anno. (La Sicilia)

La stangata interessa – rileva Coldiretti - il gasolio agricolo necessario per le operazioni colturali, aumentato di circa il 50%, e persino i concimi. Tra le prime vittime dei rincari ci sono i produttori di grano che quest’anno devono spendere 400 euro in più all’ettaro, dalla semina fino alla mietitura, secondo l’analisi Coldiretti. (9 colonne)

di Palermomania.it | Pubblicata il: 22/01/2022 - 10:57:09 Letto 517 volte. Dall'aumento del 30% dei costi per produrre il grano per la pasta ai rincari del 12% per quelli dell'olio extravergine d'oliva, fino ai ritardi negli accordi di filiera sul prezzo del pomodoro riconosciuto agli agricoltori. (Palermomania.it)

Lo osserva Confindustria che ritiene che le misure messe in atto dal governo con il decreto Sostegni siano insufficienti. Prezzi alimentari, Coldiretti: "Aumenti record per pere, pasta e frutti di mare causa rincari di energia e concimi e cambiamento climatico" – Il Fatto Quotidiano https://t. (In Terris)

A lanciare l’allarme sulle preoccupanti ripercussioni del caro bolletta sul settore agroalimentare è Coldiretti. Si registrano poi ritardi significativi negli accordi di filiera sul prezzo del pomodoro riconosciuto agli agricoltori. (ART News - Agenzia Stampa)

Una situazione amplificata – precisa la Coldiretti – dal massiccio ricorso all’importazione di pere dall’estero con il consistente rischio che vengano spacciate per pere italiane. (SiciliaRurale.eu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr