Svizzera sopresa dalla Danimarca

Svizzera sopresa dalla Danimarca
RSI.ch Informazione ESTERI

Il cammino della squadra Svizzera di curling si è complicato.

Con lo score di cinque successi e altrettante sconfitte, i rossocrociati si trovano ora al settimo posto in classifica e per staccare il biglietto per le Olimpiadi invernali, dato alle prime sei della graduatoria, e qualificarsi per i quarti di finale dovranno verosimilmente vincere le ultime tre partite contro Paesi Bassi, Corea del Sud e Cina, tutte appaiate all'ultimo posto

Nella decima partita dei Mondiali di Calgary infatti, gli elvetici sono incappati nella terza sconfitta consecutiva perdendo per 9-8 dalla Danimarca, che fin lì aveva conquistato solo due vittorie. (RSI.ch Informazione)

Se ne è parlato anche su altri giornali

In conclusione, il Consiglio di Stato ritiene che l’avamprogetto contenga «diverse incognite senza apportare vantaggi procedurali o materiali tangibili». Pollice verso del Consiglio di Stato ticinese alla proposta di Berna di trasferire alcune competenze della giustizia militare alle autorità civili. (Corriere del Ticino)

I test del fabbricante elvetico sono disponibili da oggi nelle farmacie svizzere, ogni cittadino ha diritto a cinque test al mese che saranno pagati dalla collettività Inizia così il tutorial dell’Ufficio federale della sanità pubblica che spiega dettagliatamente come ci si può sottoporre al test fai da te della Roche per diagnostricare un’infezione da Sars-Cov-2. (Ticinonews.ch)

Tutti quelli che vogliono essere vaccinati nei Grigioni dovrebbero ricevere la loro prima dose entro la fine di giugno, secondo le autorità del cantone, che oggi hanno anche revocato l’obbligo di indossare la mascherina per gli allievi di 5a e 6a elementare e nelle scuole che partecipano ai test. (RSI.ch Informazione)

Oggi è il giorno, i test fai da te sbarcano in farmacia

Pompieri ticinesi in Val Cannobina. Poi, poco fuori dai confini ticinesi, ancora fa parlare di sé il grande rogo della Val Cannobina Sull’incidente della Val di Muggio Tettamanti spiega: “Sappiamo che il rogo è partito da due punti ben distinti lungo una strada forestale”. (Ticinonews.ch)

All’apparenza si tratta di un’altra tappa sulla via del monitoraggio semplificato dei contagi e della prevenzione contro la loro diffusione. E allora servono davvero i tamponi “fai da te” e se servono quando è meglio farli e quando invece sono inutili? (RSI.ch Informazione)

I nuovi test disponibili nelle farmacie invece permettono di fare tutto da soli È possibile ritirare i cinque test senza prendere un appuntamento, ma è stato chiesto ai clienti di non precipitarsi tutti in farmacia sin da oggi. (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr