Jacobs, che giornata a Monza: dallo scatto sulla pista alla premiazione di Bottas

Jacobs, che giornata a Monza: dallo scatto sulla pista alla premiazione di Bottas
Approfondimenti:
La Gazzetta dello Sport SPORT

Tanti impegni — Weekend denso di impegni per il campione olimpico, che dopo aver indossato le medaglie a Tokio ha premiato il vincitore della Sprint Race, Valtteri Bottas, insieme a Max Verstappen e Daniel Ricciardo, non prima di aver "inaugurato" la gara del sabato con uno scatto sulla griglia di partenza.

Una presenza che ha destato l'attenzione di tutto il paddock, compreso il box Ferrari, di cui Jacobs è tifoso e di cui è stato ospite insieme a Lorenzo Patta, primo frazionista nella leggendaria finale della staffetta vinta insieme a Fausto Desalu e Filippo Tortu. (La Gazzetta dello Sport)

Se ne è parlato anche su altri giornali

La verità è che quando ho fatto il mio primo record italiano, Salvini ha cominciato a seguirmi sui social e io l’ho ricambiato per educazione. Al riguardo Jacobs ha voluto rispondere a chi qualche settimana fa lo aveva avvicinato a Matteo Salvini per il fatto che avesse cominciato a seguire su Instagram il segretario della Lega, unico politico a godere di questo privilegio: "Hanno scritto persino che seguo Salvini su Instagram perché non voglio gli immigrati in Italia! (Sport Fanpage)

Un bagno di folla che ha fatto seguito alla presenza del velocista di Desenzano al Festival del Cinema di Venezia. “Non corro più, basta”: Jacobs voleva mollare tutto pochi minuti prima della finale olimpica La vita di Marcell Jacobs è cambiata completamente domenica 1 agosto, quando il velocista azzurro ha tagliato per primo la linea del traguardo dei 100 metri olimpici. (Sport Fanpage)

A volte però lo sbandieratore colpisce più del simbolo. La bandiera a scacchi segna la conclusione della contesa e la fine di speranze e sofferenze dei protagonisti in pista. (La Gazzetta dello Sport)

Venezia78, Marcell Jacobs e Nicole Daza sul red carpet

Il bambino oggi ha 7 anni e la mamma si è più volte scagliata contro Jacobs accusandolo di non essere un padre presente. Poi il velocista conclude: «Il mio bisnonno ha abbandonato il nonno, mio nonno mio padre, lui me: è una specie di tradizione di famiglia (leggo.it)

Il video. Che esperienza per Marcell Jacobs, reduce dalle imprese delle Olimpiadi di Tokyo. Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Scuderia Ferrari (@scuderiaferrari). Per Marcell sarà stato sicuramente un momento da ricordare a lungo, considerata la sua passione per la Ferrari e per la Formula 1 (AutoMotoriNews)

La coppia si è baciata più volte sotto i flash dei fotografi: «Ho sempre desiderato fare un red carpet ed essere qui è la realizzazione di un sogno. È bellissimo, davvero emozionante sfilare», ha detto la medaglia d'oro (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr