Telenovela centrodestra, domani a Roma l'ultimo atto?

Telenovela centrodestra, domani a Roma l'ultimo atto?
Approfondimenti:
LabTV INTERNO

Fino a domani resta ciò che avanzò lo stesso Cirielli e che il candidato sia espressione del civismo per aggirare le lotte politiche e le contrapposizioni.

E allora domani Rosetta De Stasio potrebbe essere la candidata o potrebbe non esserlo più e ne avrebbe tutte le ragioni, personali e politiche.

Niente da fare, la situazione nel centrodestra è sempre più avvinghiata su se stessa.

Ma i forzitalioti “de noantri” non mollano come non mollano i Fratelli d’Italia che in tutto questo continuano ad essere solidali con la De Stasio ma non esprimono alcun ottimismo per la riunione di domani a Roma (LabTV)

Su altre testate

– «Busto non può essere considerata un’eccezione locale. «Forza Italia non può fare come il PSI della Prima Repubblica, con le alleanze a geometrie variabili. (malpensa24.it)

Il rinvio delle elezioni ha sfilacciato i ritmi di questa campagna elettorale, ma dopo tanto temporeggiare il centrodestra ha raggiunto la quadra sul suo candidato a Muggia: sarà l’attuale vicesindaco leghista di Trieste, Paolo Polidori. (Il Piccolo)

«Io non mi sento più di sostenere con i miei voti questo governo. La famiglia si difende su queste cose importanti e su certi valori» ha spiegato Malan. (Vita Diocesana Pinerolese)

Lucio Malan lascia Forza Italia per Fratelli d'Italia: "Il principio di libertà messo in secondo piano con la scusa dell'emergenza"

Nulla perché anche Pino Berti ha fatto, non solo il salto della quaglia, ma una giravolta, un salto mortale, impressionate. Un giorno, un mio carissimo amico di Fratelli d’Italia a Pinerolo, alle mie obiezioni, mi rispose: “eh, dobbiamo guardare avanti. (VocePinerolese.it)

FdI lo ha fatto fin dalla sua nascita con coerenza” così il senatore Lucio Malan sul suo passaggio da Forza Italia a Fratelli d’Italia. (Liberoquotidiano.it)

Inutili i tentativi di Berlusconi di fermarlo. Per buona parte della serata nessuno, in Forza Italia, ha troppa voglia di parlare. L’addio di Lucio Malan è un fulmine a ciel sereno. (Policymakermag)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr