Monopoli, oggi nuove dosi di vaccino Astrazeneca disponibili presso l'hub vaccinale

The Monopoli Times ECONOMIA

Alla consegna del ticket, vi saranno date indicazioni”

Chiunque sia nato negli anni dal 1942 al 1960 e non presenti fragilità può recarsi per ritirare il proprio ticket.

Ai prenotati per la giornata di oggi, invece, sarà garantito accesso prioritario e percorso dedicato. In questi minuti, il Sindaco Angelo Annese comunica che “ci sono, presso il nostro hub (allestito presso la tensostruttura di via Benedetto Croce) dosi di vaccino ASTRAZENECA disponibili per essere somministrate”. (The Monopoli Times)

Su altri giornali

Una soluzione ai rari casi di trombosi dopo la vaccinazione anti-Covid potrebbe essere quella di Dimezzare la dose somministrata. Una soluzione ai rari casi di trombosi dopo la vaccinazione anti - Covid potrebbe essere quella dilasomministrata (Zazoom Blog)

C’era grande attesa in questi giorni per il rapporto dell’Aifa su alcuni casi di trombosi che si erano registrati in seguito alla somministrazione di AstraZeneca. Dopo le segnalazioni di trombosi è arrivato il rapporto dell’Aifa su AstraZeneca e tutti gli altri vaccini sinora inoculati in Italia. (CheNews.it)

Per motivi di «massima cautela», si legge nella nota diffusa, «i Cdc e la Fda hanno raccomandato una pausa nell’uso del nostro vaccino. «Continuiamo a credere nel profilo benefici-rischi positivo del nostro vaccino». (Romasette.it)

L'identificazione dell'associazione tra la presenza della proteina e la disfunzione infiammatoria e immunitaria nella malattia apre la strada ad ulteriori studi sul ruolo della proteina Env come potenziale bersaglio terapeutico" "Comprendere i meccanismi che portano dall'infezione da Sars-Cov-2 alla malattia grave - sottolinea - è fondamentale per lo sviluppo di trattamenti efficaci. (Yahoo Notizie)

“Sono alla Mostra per capire le dinamiche degli ultimi due giorni e comprendere se ci siano state sbavature nella nostra organizzazione”. Se vogliamo fare passi avanti ogni settimana dobbiamo avere il doppio delle dosi di quella precedente” (Il Fatto Vesuviano)

Per questo l’Ue, attraverso gli sforzi della Commissione Europea, ha messo a punto una guida che fornisce ai docenti delle scuole strumenti utili per sensibilizzare gli studenti sulla tematica della disinformazione. (Informa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr