AstraZeneca raccomandato agli over 60. Speranza: "Priorità ad anziani, il piano non cambia"

AstraZeneca raccomandato agli over 60. Speranza: Priorità ad anziani, il piano non cambia
Siracusa News INTERNO

Bisogna essere chiari e netti”, ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza sulle nuove direttive per AstraZeneca durante la videoconferenza Governo-Enti locali.

Il responsabile della Salute ha spiegato, sulla scia di quanto illustrato da Locatelli, che ci sarà una raccomandazione di somministrare AstraZeneca sopra i 60 anni, sulla falsariga di quanto deciso da Bruxelles.

Ad ogni modo l’Ema ha espresso la volontà di imporre ad AstraZeneca “approfonditi studi per capire di più sugli effetti di rischio” del suo vaccino, ha spiegato il responsabile della task force sull’analisi dei dati Peter Arlett

Il provvedimento “conterrà una raccomandazione di somministrare AstraZeneca sopra i 60 anni, in linea con quanto deciso da altri paesi Ue”, ha aggiunto. (Siracusa News)

Ne parlano anche altri media

Proprio da questa ultima decisione il Governo italiano si divide in due: fare un “salto” fino ai 60enni e vaccinarli per non sprecare dosi o continuare con il piano vaccinale stabilito da Draghi? Intanto continuano le indagini sul vaccino AstraZeneca e sui suoi effetti collaterali, fino a ieri ripetutamente descritti come “rari”. (NewSicilia)

L’Italia raccomanda l’uso di AstraZeneca solo per chi ha più di 60 anni, sebbene non ci siano elementi per scoraggiare la somministrazione della seconda dose per quanti avessero già avuto la prima. Il provvedimento “contiene una raccomandazione di somministrare AstraZeneca sopra i 60 anni, in linea con quanto deciso da altri paesi Ue”, ha aggiunto (Rete8)

Tre opinioni diverse che, secondo Bechis, non hanno fatto altro che confondere ulteriormente le idee agli italiani. 08 aprile 2021 a. a. a. "Con una giornata fra le più confuse che si ricordino in questi mesi. (Liberoquotidiano.it)

AstraZeneca, il ministero della Salute: "Ok per gli over 60"

Una dichiarazione prudente, che contribuisce ad avvalorare l’ottimo lavoro svolto dai Carabinieri locali. Tutto è bene quel che finisce bene; intanto alla Catalent si stanno posizionando altri otto enormi impianti refrigerati indispensabili alle nuove produzioni (TG24.info)

Subito dopo l’Ema, si sono riuniti in una videoconferenza straordinaria i ministri della Salute dei 27, che però non sono riusciti ad adottare una linea comune. Ad annunciarlo in serata è stato il presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli, al termine dell’ennesima giornata convulsa sull’uso del vaccino di Oxford. (Ticinonews.ch)

– L’Italia raccomanda l’uso di AstraZeneca solo per chi ha più di 60 anni, sebbene non ci siano elementi per scoraggiare la somministrazione della seconda dose per quanti avessero già avuto la prima. Non è invece ancora possibile esprimere un giudizio in merito ad altri vaccini che utilizzano piattaforme vaccinali virali – si legge nel parere della Cts allegato alla circolare del ministero della Salute “ (Livesicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr