Mps, intesa con i sindacati: 3.500 uscite volontarie

Mps, intesa con i sindacati: 3.500 uscite volontarie
La Gazzetta di Mantova ECONOMIA

Tutti i comuni Acquanegra sul Chiese Asola Bagnolo San Vito Borgo Mantovano Borgo Virgilio Borgocarbonara Bozzolo Canneto sull'Oglio Casalmoro Casaloldo Casalromano Castel Goffredo Castel d'Ario Castelbelforte Castellucchio Castiglione delle Stiviere Cavriana Ceresara Commessaggio Curtatone Dosolo Gazoldo Degli Ippoliti Gazzuolo Goito Gonzaga Guidizzolo Magnacavallo Mantova Marcaria Mariana Mantovana Marmirolo Medole Moglia Monzambano Motteggiana Ostiglia Pegognaga Piubega Poggio Rusco Pomponesco Ponti sul Mincio Porto Mantovano Quingentole Quistello Redondesco Rivarolo Mantovano Rodigo Roncoferraro Roverbella Sabbioneta San Benedetto Po San Giacomo delle Segnate San Giorgio Bigarello San Giovanni del Dosso San Martino Dall'Argine Schivenoglia Sermide e Felonica Serravalle a Po Solferino Sustinente Suzzara Viadana Villimpenta Volta Mantovana

(La Gazzetta di Mantova)

Su altre fonti

Che ci fa ben sperare per la ripartenza della banca dopo le troppe burrasche che l’hanno drammaticamente indebolita e che hanno impoverito il territorio Così il sindaco di Siena, Luigi De Mossi, commenta la notizia dell’intesa raggiunta tra le parti in merito all’esodo volontario di 3500 dipendenti del Monte dei Paschi di Siena. (RadioSienaTv)

“Abbiamo chiuso un buon accordo dal punto di vista economico e dal punto di vista delle garanzie per i colleghi che sceglieranno volontariamente di aderire al Fondo. Siamo soddisfatti per essere riusciti a raggiungere un giusto equilibrio tra sostenibilità sociale e i limiti dettati dal difficile contesto economico (RadioSienaTv)

A fronte delle uscite, chiaramente tutte su base volontaria, abbiamo ottenuto, in un contesto non semplice, un grande risultato: sono state gettate le basi, infatti, per un ricambio generazionale, che porterà la banca ad assumere giovani. (Finanza.com)

Sono 500 i ’senesi’ che lasciano il Monte

Nell’intesa è previsto anche un piano di assunzioni nella misura di una ogni 2 uscite, che porterà in Mps circa 1.750 giovani. L’intesa si regge sui prepensionamenti attraverso il Fondo di solidarietà a 7 anni, come previsto da un emendamento al Milleproroghe, valido solo fino al 30 novembre, oltre che sull’importante aumento di capitale che servirà per coprire i costi dell’operazione. (Il Sole 24 ORE)

Riparte la contrattazione di II livello. Firmato da First Cisl e dagli altri sindacati del credito l’accordo che chiude la procedura sindacale per l’adeguamento degli organici del Gruppo Monte dei Paschi di Siena. (FIRST CISL)

Tra queste saranno circa 500 i dipendenti di Siena che lasceranno le sedi del Monte, dalla direzione di viale Mazzini a Rocca Salimbeni. Gli altri territori con maggiori uscite sono Lombardia (450 dipendenti), Veneto (450), Lazio (350) oltre a Puglia, Campania e Sicilia che complessivamente vedranno l’addio di un migliaio di dipendenti. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr