Gazzetta esalta Spalletti: fa la partita, anche se Manolas la mette in salita. Cambia passo nella ripresa, vince meritatamente e fa sognare il Maradona

Gazzetta esalta Spalletti: fa la partita, anche se Manolas la mette in salita. Cambia passo nella ripresa, vince meritatamente e fa sognare il Maradona
CalcioNapoli24 SPORT

Dopo tre partite ha 8 punti in più di Max"

Cambia passo nella ripresa, vince meritatamente e fa sognare il Maradona.

La rosea ha dato 7,5 in pagella all'allenatore del Napoli: "Fa la partita, anche se Manolas la mette in salita.

Grazie ai cambi riesce a imporre il cambio di ritmo senza perdere equilibri e soffrire le ripartenze della Juve.

Napoli calcio - L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport elogia Luciano Spalletti per come ha saputo mettere la squadra in campo contro la Juventus (CalcioNapoli24)

Ne parlano anche altre testate

Il Napoli è già di Spalletti, la Juve studia per tornare di Allegri. Su Libero, Claudio Savelli commenta il risultato del match pomeridiano di ieri tra Napoli e Juventus, vinto dalla squadra di Spalletti per 2 a 1. (IlNapolista)

Il Napoli batte la Juventus ma deve pensare già all’Europa League con il Leicester: infortunati Mario Rui, Insigne e Osimhen. I tre giocatori hanno avuto problemi diversi durante la partita, tutti e tre sono usciti prima dal campo. (napolipiu.com – Calcio Napoli Notizie)

«Ma cos’è successo? Ecco la ricostruzione dopo la rete in Napoli Juve. Curioso particolare dopo il gol di Alvaro Morata in Napoli Juve, che ha aperto le marcature allo Stadio Diego Armando Maradona. (Juventus News 24)

L'urlo di Manolas: "Siamo fortissimi", Spalletti: "Siam quel che si fa, non quel che si dice"

Lozano 5,5: il Napoli ha bisogno della sua velocità ma è ancora lontano da ciò che ci si aspetta). Regala palla a Morata che a tu per tu con Ospina sblocca la gara in un momento arrembante del Napoli. (Calciomercato.com)

Abbiamo fatto qualcosa in più nel secondo tempo. Termina 2-1 Napoli Juventus, con le parole di Spalletti al termine della partita. (Stop and Goal)

Spalletti sa bene che la strada è ancora lunga ed il lavoro da fare è importante “Noi siamo quel che si fa, non quel che si dice, anche io ho bellissime intuizioni, poi bisogna eseguirle e anche Kostas deve migliorare”. (DailyNews 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr