Vaccinazioni spedite in Sicilia: si apre alla fascia 50-59 anni

Vaccinazioni spedite in Sicilia: si apre alla fascia 50-59 anni
Per saperne di più:
CorrierediRagusa.it INTERNO

Questo permetterebbe di dare attuazione anche alle varie intese raggiunte con organizzazioni di categoria per aumentare la capacità vaccinale.

Vaccinazioni a ritmo sostenuto: da Trapani a Ragusa la somministrazione di dosi procede bene e ha toccato nell’ultimo giorno di aprile la quota di 28.000 dosi, ovvero il 12% della popolazione che è il target fissato dal commissario straordinario per l’emergenza anti covid generale Figliuolo. (CorrierediRagusa.it)

La notizia riportata su altri giornali

Venti erano le persone nei pronto soccorso, non considerabili tra i ricoverati, 191 gli ospiti di strutture territoriali. Da registrare tra sabato e domenica due decessi: nelle Marche dall’inizio del Covid sono morte 2945 persone (corriereadriatico.it)

Nella fascia 70-79 anni, il 55,36% (10.820 su 19.544) di coloro che hanno ricevuto la prima dose dal 29 aprile al primo maggio lo ha fatto aderendo all'Open day. L'Open day voluto dalla Regione Siciliana per le fasce over 60 e per i soggetti a "elevata fragilità" continua a dare una notevole spinta alla campagna vaccinale. (PalermoToday)

La Sicilia è al quinto posto, tra le regioni italiane, per numero di nuovi casi, ma è diminuito il numero delle vittime del Covid nell’isola, che oggi sono 10 (ieri erano state 19). Conteggiando anche i test rapidi, il tasso di positività scende al 3,7%, ma ricordiamo che la Sicilia non tiene conto dei postivi al test antigenico. (AMnotizie.it)

Vaccini, Musumeci: "Accelerare prima dell'estate che in Sicilia è una risorsa di vita"

Ieri la lettera di Musumeci a Figliuolo. Far partire subito le vaccinazioni agli under 60, per dare maggiore impulso alla campagna vaccinale in Sicilia. Dall’inizio della campagna vaccinale in Sicilia sono state effettuate 1.432.535 somministrazioni, tra prime (69 per cento) e seconde dosi (31 per cento). (BlogSicilia.it)

A parlare è il governatore Nello Musumeci che nelle scorse ore ha commentato gli ultimi dati sui vaccini nell'Isola. L’obiettivo resta lo stesso: fare più che possiamo prima dell’estate. (PalermoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr