Meteo SARDEGNA, il rischio neve per il fine settimana, AGGIORNAMENTO

meteosardegna.it INTERNO

Innanzitutto, con sabato sera, dopo la mitezza delle prime ore, si aprirà una fase di freddo per gli standard della Sardegna.

Orbene, in considerazione della notevole variabilità non sono da escludere rovesci, e soprattutto eventi di neve improvvisa, che i modelli matematico a circa 3-4 giorni dall’evento meteo non rilevano

La mitissima Cagliari vedrà ben 17°C di temperatura massima sabato, mentre il freddo si sentire lunedì soprattutto con vento a raffiche e temperatura massima di 12°C. (meteosardegna.it)

Su altre testate

Secondo le previsioni di Dario Secci anche la giornata di lunedì sarà “fredda e ventosa, con precipitazioni nevose sui rilievi, mediamente sopra i 7-800 metri”. Nuove precipitazioni nevose sono attese già oggi nella seconda parte della giornata oltre i 1200-1300 metri. (Linkoristano.it)

Per quanto riguarda i mari, attenzione al Tirreno, perché nel corso di sabato potrà risultare molto agitato, specialmente al largo delle coste tra Toscana e Lazio. Fatta eccezione per un ulteriore miglioramento limitato alle sole regioni del Nord, sul resto del Paese il tempo continuerà a fare molti capricci (iL Meteo)

Ecco dove. . ore 17:03. di Lorenzo Badellino 26 novembre 2021ore 17:03. 1 minuto, 23 secondi Per tutti tempo di lettura1 minuto, 23 secondi. Meteo. Gli episodi di maltempo saranno accompagnati da una diminuzione delle temperature, man mano che l'aria fredda si riverserà verso sud. (3bmeteo)

Le temperature caleranno progressivamente, a causa dell’avanzata sempre più decisa dell’aria fredda dall’Artico verso il Mediterraneo centrale. Dopo il passaggio della perturbazione di giovedì una vasta circolazione depressionaria si scaverà dall’Europa centro-settentrionale al Mediterraneo centrale, alimentata da una discesa di fredde correnti artiche. (La Provincia di Biella)

Sulle Alpi scenderà fino in valle, mentre sugli Appennini e in Sardegna addirittura in collina (800 metri) Altri impulsi fortemente perturbati colpiranno duramente le regioni tirreniche dalla Toscana alla Campania anche con nubifragi a Roma e Napoli. (GameGurus)

Attenzione, per intenderci, lo zero termico è quella temperatura misurata in libera atmosfera, non è la temperatura che si misura nelle stazioni meteorologiche al suolo. Ed è per l’appunto durante i rovesci che si potrebbero verificare nevicate a quote sensibilmente inferiori a quelle che vengono fissate per lo zero termico. (meteosardegna.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr