La neve ricopre Gerusalemme e le alture del Golan

La neve ricopre Gerusalemme e le alture del Golan
Notizie - MSN Italia ESTERI

Fornito da AGI. AGI - Gerusalemme si è svegliata stamattina sotto 15 centimetri di neve, non succedeva da anni.

L’ultima nevicata, ma non delle stesse proporzioni, è sei anni fa, mentre nel 2013 caddero fino a 90 centimetri di neve.

Sul Golan la neve è caduta copiosa, rendendo difficile la circolazione e alcune abitazioni sono rimaste isolate.

Proprio nella città vecchia, qualche disagio in più, dal momento che qui è impossibile per i mezzi antineve entrare. (Notizie - MSN Italia)

Su altri media

Sulla situazionecomplessiva si è svolta una riunione presieduta dal sindacoMoshe Lion. – TEL AVIV, 18 FEB – Nell’ondata di maltempo che ha. (Corriere Quotidiano)

Gelo record a Gerusalemme: questa mattina la città israeliana si è risvegliata con una coltre di neve tra i 10 e i 20 centimetri. Sono comparsi in strada anche diversi pupazzi di neve: tutti rigorosamente con la mascherina (Il Messaggero)

Il colore per me rappresenta la vita, con le sue tante e diverse sfumature che scorrono dentro di noi come il sangue nelle vene. Quello che mi ha portato fin qui è stato pensare a superare me stesso più che gli altri (Yahoo Finanza)

Gerusalemme, la cupola d’oro della Moschea della Roccia imbiancata dalla neve

- TEL AVIV, 18 FEB - Nell'ondata di maltempo che ha colpito dall'altro ieri notte Israele, Gerusalemme questa mattina si è risvegliata con una coltre di neve tra i 10 e i 20 centimetri. (La Nuova Sardegna)

L'evento - che non è raro in città - ha avuto ripercussioni sui servizi (traffico incluso) e anche sulle scuole - quelle consentite per l'allentamento delle restrizioni del lockdown - che hanno aperto in ritardo. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Mercoledì, dopo anni, la neve è caduta in aree come alcune zone della Siria, del Libano, della Giordania e della Cisgiordania Sulla spianata sacra c'è chi prega e chi gioca a palle di neve. (LaPresse) La famosa cupola d’oro della Moschea della Roccia, a Gerusalemme, imbiancata dalla neve. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr