Hamilton e Russell non si parlano più dopo il GP di Sakhir 2020

Hamilton e Russell non si parlano più dopo il GP di Sakhir 2020
Sport Fanpage SPORT

E George è la nuova generazione che avanza"

I rapporti tra Lewis Hamilton e il giovane pilota della Williams (ma dell'Academy Mercedes) George Russell si sono interrotti dopo il GP di Sakhir del Mondiale 2020 di Formula 1.

Secondo diverse fonti a tagliare le comunicazioni è stato il 36enne di Stevenage ma non si conosce il motivo di tale decisione.

Dalle indiscrezioni raccolte da Fanpage.it dopo quell'episodio Lewis Hamilton e George Russell, che prima avevano un ottimo rapporto, non si parlano più. (Sport Fanpage)

Ne parlano anche altri giornali

L'avversario lo batti in prestazione e non solo, lo batti provando a far sentire la pressione, quella che Toto Wolff sposta su Red Bull. Sono, sulla carta, di una Red Bull avanti forse con l'intero pacchetto (Autosprint.it)

ewis Hamilton e George Russell rappresentano presente e, quasi certamente, il futuro della Mercedes in Formula 1. I grandi piloti percepiscono subito quando arriva qualcuno di nuovo con talento”, ha dichiarato il manager austriaco in una intervista a Sport 24 (Corriere dello Sport.it)

Ci sono alcune persone che hanno perso il mio rispetto per sempre negli ultimi tempi nel Circus. Vero à che c’è un regolamento non favorevole alla Mercedes: ci sono state azioni chiare allo scopo di farci male e io le combatterò“, le parole di Wolff (OA Sport)

Mercedes, Wolff: "Rivalità Hamilton-Rosberg? Hanno rischiato la sospensione"

Quando ci si riuniva c'era troppa tensione, i due si odiavano, erano ostili uno all'altro. lo fa ai microfoni di Motorsport sottolineando come non ricordi quel periodo con felicità: "Nessuno tirò fuori il massimo perché c'era un'aria molto negativa. (F1-News.eu)

Al team principal della Mercedes Toto Wolff non sono andate giù le dichiarazioni dei colleghi riguardo al futuro dei piloti della scuderia anglo-tedesca. Parole dure quelle pronunciate dunque da Toto Wolff che in un'altra intervista, rilasciata al magazine britannico The Race, a proposito dei rapporti con gli altri nel paddock della Formula 1 aveva detto: "La disonestà è un'offesa personale. (Sport Fanpage)

Ho sempre chiarito che un comportamento egoistico avrebbe portato alla sospensione dalle gare". E' questa la storia in breve di Lewis Hamilton e Nico Rosberg , compagni in Mercedes tra il 2014 e il 2016 . (Sky Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr