17.16 / Coronavirus, 457 nuovi casi e 29 decessi in Fvg

17.16 / Coronavirus, 457 nuovi casi e 29 decessi in Fvg
Più informazioni:
Il Friuli ECONOMIA

Sono inoltre 4.871 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 160 casi (3,28%).

Nel dettaglio, nel settore delle residenze per anziani sono stati rilevati nove casi di positività tra le persone ospitate nelle strutture regionali e cinque contagi tra gli operatori sanitari all'interno delle stesse strutture.

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 8.193 tamponi molecolari sono stati rilevati 297 nuovi contagi con una percentuale di positività del 3,63%. (Il Friuli)

Se ne è parlato anche su altri media

Ma c'è anche il valore delle importazioni che sfiora i 20 miliardi. In un raggio di 80 chiilometri le merci delle aziende di Belluno, Treviso, Venezia e Udine, che da qui passano su rotaia per andare verso il centro Europa. (TGR – Rai)

Lo ha annunciato il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, aggiornando la III Commissione consiliare regionale sul proseguimento della campagna vaccinale a seguito della circolare del Ministero della Salute sull'utilizzo di AstraZeneca. (ilgazzettino.it)

Sono inoltre 4.871 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 160 casi (3,28%). Oggi, giovedì 8 aprile, in Friuli Venezia Giulia su 8.193 tamponi molecolari sono stati rilevati 297 nuovi contagi con una percentuale di positività del 3,63%. (Il Piccolo)

Il Friuli sarà zona rossa o arancione? L'analisi dei parametri del governo, ecco i dati che fanno ben sperare

Aperte le agende ai soggetti con più di 60 anni ai quali verrà somministrato AstraZeneca. Leggi anche L'Italia raccomanda AstraZeneca solo per gli over 60. (Il Piccolo)

La conferma della discesa della curva, con il monitoraggio ministeriale e il bollettino sulle 24 ore che fotografano per il Friuli Venezia Giulia numeri da zona arancione. Con focus sul 29 marzo-4 aprile contiene l’aggiornamento dell’Rt, l’indice di contagio, che cala a 0,79 dal precedente 0,98, sotto quell’1,25 che significa automaticamente zona rossa. (Il Messaggero Veneto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr