Francesco: accettare le malattie, la vecchiaia è congedo lento e gioioso

Francesco: accettare le malattie, la vecchiaia è congedo lento e gioioso
La Stampa ESTERI

Ma è così, la vita è così: con la vecchiaia ti vengono tutte queste malattie e dobbiamo accettarle come vengono, no?

La vita dell’anziano è un congedo, lento, lento, ma un congedo gioioso: ho vissuto la vita, ho conservato la mia fede

«Nel corso della discussione di Gesù con Pietro, troviamo due passaggi che riguardano precisamente la vecchiaia e la durata del tempo», ha detto Francesco: «Il tempo della testimonianza, il tempo della vita. (La Stampa)

Su altri media

Papa Francesco elogia la vecchiaia: "Lasciamo il posto ai giovani". Poi ha sottolineato l'importanza di "congedarsi" e ha dedicato un pensiero ai due religiosi ammazzati due giorni fa nello Stato di Chihuahua (la Repubblica)

In vecchiaia vengono tutte queste malattie e dobbiamo accettarle così, non abbiamo la forza dei giovani”. Così Papa Francesco parlando a braccio nel corso dell’Udienza generale ricordando che “è importante seguire Gesù nella morte e nella vita, nella salute e nella malattia, anche nei momenti brutti di caduta. (LAPRESSE)

Parla anche di questo, della difficoltà degli anziani a muoversi, continuando la sua catechesi sulla vecchiaia. Il brano del Vangelo che commenta questo mercoledì è quello di Giovanni, capitolo 21, il dialogo con Pietro e il commento su Giovanni, l’apostolo che Gesù amava. (Famiglia Cristiana)

Il Papa: sgomento per l'uccisione di due miei fratelli in Messico

Il Papa ha infatti spiegato che "la vecchiaia è così, ti vengono tutte queste malattie e dobbiamo accettarle come vengono Papa Francesco: ”Io in carrozzina? (Fanpage.it)

Un colloquio dal quale il Papa prende lo spunto per formulare diversi interrogativi e invitare tutti ad un esame di coscienza. All’udienza generale in piazza San Pietro, il Pontefice affronta il tema della debolezza senile che porta alla dipendenza dagli altri. (Vatican News - Italiano)

A questa “curiosità”, ha osservato il Papa a braccio, “Gesù dice: stai zitto! Reuters. COMMENTA E CONDIVIDI. . . . . . . All’udienza generale in piazza San Pietro, papa Francesco ha affrontato il tema della debolezza senile che porta alla dipendenza dagli altri. (Avvenire)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr