Il rosso della Rivoluzione d'Ottobre fu un tramonto non un'alba

Il rosso della Rivoluzione d'Ottobre fu un tramonto non un'alba
Il regime di Lenin e poi Stalin negli anni fece quasi 20 milioni di vittime. Un secolo dopo i "giorni che sconvolsero il mondo" sono ricordati solo da qualche mostra. Mentre l'ideale bolscevico è finito sepolto. Fonte: Lettera43 Lettera43
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....