Bitcoin è «un'arma della Cina contro il potere degli Stati Uniti»

Bitcoin è «un'arma della Cina contro il potere degli Stati Uniti»
Money.it ECONOMIA

Il Bitcoin diventa così “un’arma finanziaria” nelle mani di Pechino, che minaccia le valute fiat ma soprattutto il dollaro USA.

Accuse a cui non sfugge nemmeno Apple, il solo colosso della Silicon Valley ad avere “vere sinergie” con la Cina, e che sfrutta, secondo Thiel, gli standard di lavoro più morbidi del Dragone rispetto a Stati Uniti ed Unione europea

Per questo, secondo Thiel, “gli Stati Uniti dovrebbero porsi più domande su come funziona il Bitcoin”, ed eventualmente cambiare passo sul fronte delle regolamentazioni, ultimo bastione contro l’esuberanza cinese. (Money.it)

Su altre fonti

Fonte: Glassnode. Schultze-Kraft ha commentato che il mining di Bitcoin sta mostrando “fondamentali solidi,” sottolineando martedì un nuovo massimo storico per l’hash rate giornaliero a 179 exahash al secondo e un nuovo record per la difficoltà di mining di Bitcoin I miner di Bitcoin (BTC) stanno conservando le loro monete in attesa di prezzi più alti: i trasferimenti diretti dai miner agli exchange sono crollati di quasi il 40% da metà marzo. (Cointelegraph Italia)

Ascolta qui download. L’app per la gestione dei soldi personali, Ziglu, ha annunciato il lancio di Bitcoin Boost, ovvero un sistema che consente ai risparmiatori di guadagnare il 5% di interesse sugli investimenti in bitcoin. (Cryptonomist)

WazirX cavalca il boom delle cripto in India: Valore quadruplicato!

Questa criptovaluta viene infatti utilizzata come mezzo di pagamento delle commissioni e come gas per il più grande exchange indiano, l’omonimo WazirX. India e Cripto: è più amore che odio, come dimostra WazirX. (Criptovaluta.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr