Pensioni: la proposta del presidente dell'Inps Tridico: anticipo a 63/64 anni con quota contributiva

Pensioni: la proposta del presidente dell'Inps Tridico: anticipo a 63/64 anni con quota contributiva
Silenzi e Falsità INTERNO

«È un’ipotesi pienamente sostenibile dal punto di vista finanziario, non grava sui conti dello Stato, si potrebbe prevedere un periodo minimo di contribuzione di 20 anni, e aver maturato una quota contributiva di pensione pari a 1,2 volte l’assegno sociale» ha assicurato.

Questa proposta consentirebbe una certa flessibilità nell’età di accesso alla pensione, una anticipazione e potremmo definirla una sorta di Ape contributiva». (Silenzi e Falsità)

Su altri media

Per noi il picco massimo di spesa annua non supererebbe il miliardo e mezzo, e pertanto questo intervento sarebbe sostenibile”. La proposta, ribattezzata Quota 63, permetterebbe un’ uscita anticipata con taglio all’assegno. (Wall Street Italia)

In quel momento il lavoratore, infatti, potrà accedere al trattamento pensionistico costituito dalla somma della quota retributiva e della quota contributiva determinata al momento di accesso alla prestazione. (Palermomania.it)

La proposta è del presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, che l'ha presentata in un'audizione presso la Commissione Lavoro della Camera per superare la fine di Quota 100. La prestazione completa spetta fino al raggiungimento del diritto per la pensione di vecchiaia. (ilmessaggero.it)

Riforma pensioni, ecco qual è l’alternativa a Quota 100 e la lista delle 27 nuove attività gravose

Dalla pensione anticipata ordinaria alla pensione dedicata ai lavoratori precoci, ovvero quei lavoratori che hanno iniziato a lavorare in giovanissima età. Lavoratori precoci: accesso anticipato alla pensione. (Fiscomania.com)

Il recupero dell’inflazione dovrebbe essere totale per le pensione che arriva fino a circa 2mila euro lordi al mese L'impennata dei prezzi dovrebbe provocare una compensazione per l'aumento della spesa previdenziale con relativo aumento delle pensioni. (Il Valore Italiano)

Per accedere all’Ape, quindi, potrebbero esserci 27 codici in più oltre ai 15 esistenti per le attività gravose. Ape sociale: 27 nuove attività gravose. Novità in merito all’Ape sociale, quell’indennità per i lavoratori che sono in difficoltà a partire dai 63 anni ancora in attesa di accedere alla pensione. (Thesocialpost.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr