Denise Pipitone, il caso a Quarto Grado: il mistero del tetto ribassato

Denise Pipitone, il caso a Quarto Grado: il mistero del tetto ribassato
Ck12 Giornale INTERNO

Ti potrebbe interessare anche -> Denise Pipitone, nomade riconosciuta: “Sua figlia assomiglia alla bambina”. Quarto Grado torna sul caso di Denise Pipitone: il mistero del tetto ribassato a casa Corona. L’inchiesta è ripartita dalla vecchia abitazione di Anna Corona, ex moglie del padre biologico della piccola, Piero Pulizzi.

Quarto Grado torna ad affrontare il caso della scomparsa di Denise Pipitone, con particolare attenzione sulla stanza con il tetto ribassato del vecchio appartamento di Anna Corona. (Ck12 Giornale)

Ne parlano anche altre testate

Mariana ha riconosciuto quella stessa donna anche dopo aver visto la foto di Silvana Jankovic, la donna pregiudicata che la guardia giurata ha riconosciuto nelle foto di repertorio di una testata giornalistica. (Bigodino.it)

Mariana poi racconta: “Io con lei ci ho parlato poco, parlava italiano ma con me non ha parlato molto. Da quello che Mariana fa intendere, se Denise fosse lì, sarebbe la ragazza che si chiama Antonia e adesso sarebbe in Romania. (Caffeina Magazine)

"Voi che avete rapito Denise, nonostante siano passati giorni, mesi, anni…raccoglierete quello che avete seminato, sia in terra che in cielo. È quanto ha scritto Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, la bimba scomparsa da Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, a settembre del 2004, nel suo ultimo posto condiviso su Facebook e Twitter. (Fanpage.it)

Denise Pipitone: la telefonata e le accuse contro Piera Maggio

Il corpo dell’ex presidente del Consiglio fu ritrovato il 9 maggio nel portabagagli di una Renault 4 rubata, parcheggiata in via Caetani a Roma. L'indagine è coordinata dal pm di Roma Eugenio Albamonte. (LaPresse)

Una ulteriore pista comunque, che potrebbe dare elementi utili per comporre il puzzle che porta a Denise Pipitone a 17 anni dalla scomparsa. Denise Pipitone, "stanza segreta, altre rivelazioni sul tetto ribassato". (Corriere dell'Umbria)

Nella puntata di ieri di “Quarto grado”, si è parlato dei primi sospetti da parte di Piero Pulizzi, padre naturale della bambina. Matteo è infine Matteo Marino, ex marito di Giacoma, che pare abbia imputato a mamma Piera Maggio la fine del proprio matrimonio (Ck12 Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr