Pisa-Lecce 0-1: L'arbitro rovina tutto, furto con scasso all'Arena

Pisa-Lecce 0-1: L'arbitro rovina tutto, furto con scasso all'Arena
Più informazioni:
SestaPorta.News Pisa SPORT

Nella ripresa l’arbitro rovina tutto e ne assegna uno totalmente inesistente al Lecce trasformato da Coda.

Al suo posto Benedetti, affiancato da Caracciolo nella formazione titolare con De Vitis in posizione di centrale, davanti a Gori.

La gara però non ha più nulla da dire, il Pisa ci prova anche se l’arbitro ha compromesso l’incontro.

Al 30′ accade di tutto: Prima Palombi viene atterrato al momento del tiro da un Maggio, poi gli animi si surriscaldano e, poco dopo D’Angelo viene ammonito e poi espulso dall’arbitro per proteste. (SestaPorta.News Pisa)

Su altri media

All’Arena Garibaldi di Pisa va in scena Pisa-Lecce, in una giornata ventosa e soleggiata. Vittoria pesantissima per il Lecce, provvidenziale la lettura della partita da parte di Corini, il Lecce sta facendo vivere un sogno ai suoi tifosi. (Corriere Salentino)

Il bomber del Lecce ha ottenuto il premio assegnato mensilmente dall’Associazione Italiana Calciatori, risultato dei voti espressi dai calciatori professionisti legati all’assocalciatori. 🏆 Il nostro Massimo Coda è “Calciatore del mese di Marzo 2021 – Serie B ”. (Calcio Lecce)

Sulla pagina di Passione Lecce sono state messe a confronto anche le serie centrate in Serie C. Nell’anno dello storico record d’imbattibilità di Emmerich Tarabocchia (1790′ senza subire reti) il Lecce arrivò terzo anche grazie all’importante striscia positiva (Calcio Lecce)

La Nazione: "Marinelli protagonista di Pisa-Lecce, neroazzurri senza un rigore colossale"

Peccato, perché gli errori possono commetterli anche gli arbitri: dispiace quando c'è poca collaborazione e poco dialogo, quello sì, perché gli episodi a fine campionato si compensano. "C'è poco da ribadire, è evidente a tutti che è stato commesso un errore. (TUTTO mercato WEB)

Rodriguez), Coda (87? Il Pisa si fa vedere nella ripresa solo all’87’ con un tiro da fuori di Vido lento tra le braccia di Gabriel. (LecceSette)

Il Pisa recrimina dopo la sconfitta casalinga contro il Lecce. Il fischietto di Tivoli, si legge, “ha negato un rigore colossale al Pisa, per una clamorosa spinta da dietro di Maggio ai danni di Palombi, e poi, nella ripresa, ne concede uno ai salentini, per un lievissimo contatto fra Mazzitelli e Henderson, molto accentuato dal centrocampista scozzese”. (Calcio Lecce)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr