Milano, lanci di bottiglia in piazza Cairoli tra tifosi dell’Inter e polizia all’ora del coprifuoco

Milano, lanci di bottiglia in piazza Cairoli tra tifosi dell’Inter e polizia all’ora del coprifuoco
Fanpage.it INTERNO

Milano si è quindi improvvisamente trasformata in un carosello mobile, con migliaia di tifosi riversatisi in piazza Duomo e tanti altri in giro per le vie della città.

Dal sindaco di Milano Beppe Sala, però, nessuna parola

I festeggiamenti sono cominciati subito dopo il triplice fischio dell'arbitro Pairetto al termine della sfida tra Sassuolo e Atalanta.

C'è stata un po' di tensione tra i tifosi dell'Inter, intenti a festeggiare lo scudetto conquistato a undici anni di distanza dall'ultima volta, e le forze dell'ordine nella serata di ieri, domenica 2 maggio, in piazza Cairoli. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altre fonti

"Abbiamo chiacchierato un po' - si legge ancora nella denuncia - gli altri hanno fumato e bevuto, io non ho bevuto né fumato". Lì, con un'amica, incontra i quattro giovani di Genova, tra cui il figlio di Grillo, e iniziano a ballare. (Yahoo Notizie)

“E si tratta di un messaggio profondamente errato, – il commento di Lorenza Giudice, presidente di Confcommercio Albenga e vice vicario provinciale. Dall’altra 30mila persone, la maggior parte senza mascherina, tutte ammassate in una piazza per festeggiare un trionfo sportivo in barba ad ogni norma di distanziamento. (IVG.it)

Perché dei ragazzi che cercano di sfuggire al grigiore di un quartiere abbandonato da tutti vanno colpevolizzati, mentre i tifosi di calcio sono lasciati liberi di scorrazzare come meglio credono? Le scene degli assembramenti in Piazza Duomo per festeggiare lo scudetto dell’Inter lasciano veramente sgomenti. (Il Fatto Quotidiano)

Inter campione, prefetto: “Chiudere piazza Duomo avrebbe creato più assembramenti”

È stata un'esposizione gratuita in un momento come questo in cui ogni contatto è da considerarsi a rischio. Professor Pregliasco, avrà visto le scene di ieri a Milano. (Fanpage.it)

sport. Finisce con nove scudetti di fila l'era della Juventus. (TG La7)

Botta e risposta polemico tra il sindaco Sala e Salvini. Inter: Salvini attacca il sindaco Sala. “Sala non poteva far entrare 20.000 tifosi in uno stadio che ne contiene 80.000, invece di tacere e scappare? (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr