Don Matteo, perché non hanno cambiato titolo? Il retroscena inaspettato

YouMovies CULTURA E SPETTACOLO

Ma il nuovo parroco della città si chiama proprio Matteo Mezzanotte.

Don Matteo non cambia titolo: svelato il motivo. Per chi temeva che dopo l’addio di Terence Hill a Don Matteo, lo spettacolo sarebbe diventato Don Massimo può stare tranquillo: non sarà così.

Anche perché in molti sperano in un possibile ritorno di Don Matteo, visto che non è morto

Il vero nome di Don Massimo, infatti, non è Massimo Sartori, come in molti credevano che fosse. (YouMovies)

La notizia riportata su altre testate

Una delle protagoniste di Don Matteo è scoppiata in lacrime sul set di Don Matteo. Manca poco al termine di Don Matteo 13 ed in questi giorni è arrivata una clamorosa rivelazione da parte di una delle protagoniste della fiction. (Inews24)

Per gli amanti della fiction Don Matteo, Nathalie Guetta è da sempre Natalina. L’attrice che interpreta Natalina ha passato 9 mesi per girare la tredicesima stagione di Don Matteo, adesso ha bisogno di una vacanza (leggo.it)

Il pubblico, ormai da un decennio, sta premiando questa serie tv che dal punto di vista degli ascolti resta imbattibile Al settimanale Di Più parla in una lunga intervista Nathalie Guetta, che interpreta la perpetua. (Liberoquotidiano.it)

Per i milioni di fan della fiction di Rai1 Don Matteo, Nathalie Guetta è Natalina, la perpetua del prete più famoso della tv che fino a poco fa aveva il volto di Terence Hill. Oggi Nathalie Guetta è single. (Today.it)

Domani mattina, a partire dalle ore 9, e fino alle 13, le scuole coinvolte parteciperanno a mini performances in strada, lungo il Cassaro alto e fino ai Quattro Canti. Domani mattina, a partire dalle ore 9, e fino alle 13, le scuole coinvolte parteciperanno a mini performances in strada, lungo il Cassaro alto e fino ai Quattro Canti (Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani)

Nathalie Guetta e la passione per il teatro. Nathalie Guetta ancor prima di girare la fiction Don Matteo, ha recitato in teatro, da sempre ha dichiarato in diversi giornali di aver voluto interpretare alcuni ruoli di donne brillanti. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr