Inter e Juventus piombano su un talento del Chelsea per gennaio

Inter-News SPORT

Entrambe, hanno messo nel mirino un talento del Chelsea.

Inter e Juventus sono al lavoro per migliorarsi nel mercato di gennaio per tornare in corsa per lo Scudetto.

OCCASIONE – I rapporti tra Inter e Chelsea potrebbero riprendere già a gennaio, ma occhio alla Juventus.

Si tratta infatti del calciatore americano più pagato, con uno stipendio da 9 milioni a stagione

NUMERI – Pulisic potrebbe salutare a causa del minutaggio. (Inter-News)

Se ne è parlato anche su altre testate

foto di Luca Bargellini TuttoNapoli.net (Tutto Napoli)

Il Milan continua a lavorare sul mercato e da tempo ha messo gli occhi su Armando Broja, che sta trovando poco spazio al Chelsea. Secondo quanto riportato dall'Evening Standard in Inghilterra, il Chelsea rifiuterà qualsiasi offerta per il nazionale albanese, che, però, deve decidere se lasciare i Blues in prestito o restare anche nella seconda parte della stagione. (Napoli Magazine)

"Difficile dire se sarà addio con il Chelsea a gennaio - ha commentato Ziyech dopo l'esordio in Qatar -, non sappiamo cosa succederà ma nel calcio è difficile ipotizzare qualsiasi cosa". L'attaccante marocchino è ai margini dei Blues e non ha escluso un addio nel mercato invernale. (Sport Mediaset)

Hakim Ziyech, trequartista del Marocco e del Chelsea, è ormai vicino alla cessione non rientrando più nei piani di Graham Potter. In estate era stato cercato dal Milan ma, in seguito al mancato accordo con la squadra londinese, ha deciso di virare su Charles De Ketelaere. (Spazio Milan)

Hakim Ziyech resta un nome d'attualità in casa Milan, col trequartista marocchino attualmente impegnato nel Mondiale in Qatar che nonostante il cambio di guida tecnica nel Chelsea continua a non trovare spazio. (Milan News)

Negli ultimi giorni si è tornato a parlare con grande insistenza del possibile colpo Hakim Ziyech. Il marocchino, che ieri ha fatto il suo esordio ai Mondiali, contro la Croazia, è un sogno di mercato ormai da diverse sessioni. (MilanLive.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr