Donna uccisa a colpi di pistola mentre va al lavoro. Ricercato il marito in fuga

L'Arena INTERNO

Mentre il cadavere della donna scivolava a terra tra due auto, l’assassino è salito a bordo di una Jeep grigia ed è fuggito.

Come riporta Il Giornale di Vicenza, una donna di 31 anni è stata uccisa a colpi d'arma da fuoco nel parcheggio della ditta Mf in via Fioccarde, dove lavorava.

Secondo quanto riferito dagli investigatori, solo la donna lavorata, il marito era disoccupato.

La donna uccisa si chiama Rita Amenze e avrebbe compiuto 31 anni il 26 settembre prossimo. (L'Arena)

Su altri media

Ancora un femminicidio in Italia, questa volta a Noventa Vicentina (Vicenza), dove una donna di 31 anni è stata uccisa con 4 colpi di pistola nel parcheggio dell’azienda nella quale lavorava. Femminicidio a Vicenza, donna uccisa a colpi di arma da fuoco. (News Mondo)

Pellizzari si era barricato, ancora con la pistola in tasca, in una abitazione di Villaga, a poca distanza dalla casa dove la coppia risiedeva. Alla fine Pellizzari ha esploso un colpo in aria per garantirsi la fuga. (Alto Adige)

I carabinieri hanno circondato l'abitazione dell'uomo ma lui non c'era, ha proseguito la fuga a piedi. La sorella del presunto assassino ha lanciato un appello ai carabinieri: «Costituisciti ai carabinieri» (VicenzaToday)

Ieri mattina, 10 settembre, Pellizzari l’ha uccisa con quattro colpi di pistola nel petto, fuori dall’azienda dove Amenze era assunta. Nel 2018, l’uomo e Amenze, rifugiata, si erano sposati. (Open)

Non lavorava Pierangelo Pellizzari, chiedeva i sussidi in municipio e campava con lo stipendio da operaia di lei Era nascosto in un pollaio e lì è rimasto per quasi un giorno e mezzo, dopo aver ucciso l'ex compagna. (il mattino di Padova)

Pellizzari, 61 anni, rintracciato in casa della madre dopo che si era dato alla fuga. L'uomo, che subito dopo i fatti aveva fatto perdere le sue tracce, è stato portato ora in caserma dai carabinieri ai quali non ha opposto resistenza (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr