MotoGP, sindrome compartimentale: che cos’è "l'incubo" dei piloti?

MotoGP, sindrome compartimentale: che cos’è l'incubo dei piloti?
Motosprint.it SPORT

La sindrome compartimentale. Nonostante i piloti siano atleti super allenati, i problemi fisici sono sempre dietro l’angolo.

Cos’è nello specifico la sindrome compartimentale?

Essendo i piloti praticamente appesi alla moto, le braccia devono sopportare uno sforzo incredibile per resistere alle sollecitazioni della moto.

E ce n’è uno in particolare che sta attanagliando diversi piloti, ovvero la sindrome compartimentale. (Motosprint.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Non deve vergognarsi di nascondere nulla. Sono i suoi avversari che devono preoccuparsi di come tenergli testa nel momento in cui avrà recuperato al 100% la forma fisica" (Sportal)

Purtroppo il forte dolore mi ha impedito di lottare per la vittoria, ma ora posso pensare alle prossime gare". La conseguenza è stata non solo la perdita di svariate posizioni in gara, ma anche una operazione per poter risolvere il problema in vista del prosieguo della stagione. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Dal 2001 è passato a SportAutoMoto, settimanale di auto e moto da corsa e nel 2009 ha partecipato alla nascita di Omnicorse. Sposato con Laura, ha due figli, Matteo e Giorgia. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

MotoGP. Non solo Fabio Quartararo: anche Rins, Petrucci e Aleix Espargarò alle prese con guai fisici

Ma a Jerez hanno accusato il medesimo problema anche il pilota Aprilia Aleix Espargarò e l’italiano della KTM Danilo Petrucci E non sarà l’ultimo, perché anche Aleix Espargarò è in lista di attesa. (Corse di Moto)

Il nativo di Nizza e la Yamaha, quindi, hanno deciso di bruciare i tempi ed intervenire immediatamente dopo quanto accaduto domenica nel corso del Gran Premio di Spagna 2021 della MotoGP. Fabio Quartarato, infatti, è stato operato nella giornata odierna per risolvere la sindrome compartimentale al braccio destro da sforzo cronico, presso l’ospedale di Aix-en-Provence in Francia. (OA Sport)

“Quando sono caduto nelle FP4 ho accusato qualche problema ad una spalla –ha spiegato - Ho un dolore simile a quello accusato l’anno scorso. Perché ormai in MotoGP è una patologia, questa, con cui hanno fatto i conti, chi più e chi meno, tutti i piloti (Moto.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr