Denise Pipitone, una testimone: "Ho incontrato Danas, la bimba del video che tutti cercano"

Yahoo Notizie INTERNO

Denise Pipitone, nuovo testimone: 'Ho tante cose da dire… Voglio la verità'. Danas è davvero Denise?

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Denise Pipitone: il caso della bambina scomparsa a Mazara del Vallo nel 2004. Denise Pipitone, la guardia giurata: “Ho riconosciuto in foto la donna di Milano”

Denise Pipitone (REUTERS/Pipitone family/Handout). Nuovo colpo di scena nel caso di Denise Pipitone, la bambina sparita da Mazara Del Vallo, in Sicilia, il primo settembre 2004. (Yahoo Notizie)

La notizia riportata su altre testate

Si continua a parlare di Denise Pipitone, la bimba di Mazzara Del Vallo scomparsa 17 anni fa quando aveva quattro anni. A detta sua nel soffitto con le lavorazioni in legno non sembrerebbe esserci nessuna traccia di una ipotetica botola che porterebbe alla segreta stanza. (VNews24)

Denise Pipitone Parigi: si troverebbe qui la bambina scomparsa 17 anni fa a Mazara Del Vallo. La ragazza – Denise avrebbe oggi 20 anni – sarebbe stata riconosciuta da una giovane donna in un campo rom a Parigi. (Informa-press)

Si torna ancora una volta in quell’albergo, quello in cui Anna Corona lavorava il primo settembre del 2004, il giorno in cui Denise scompare nel nulla. Oggi parla con Paola, la persona che rassettava le camere, che riordinava e che pare aveva lo stesso ruolo di Anna Corona. (Ultime Notizie Flash)

Denise Pipitone, "la donna con Danas ha una figlia che parla italiano". Segnalazione porta a Parigi

Nel filmato, girato da Grieco pochi giorni dopo la scomparsa di Denise Pipitone come prova del suo ritrovamento, compariva una bambina che diceva di chiamarsi Danas. La ragazza affermava di essere stata adottata e si esprimeva distintamente con un accento italiano (CheNews.it)

Un tassello che potrebbe rivelarsi fondamentale nel corso delle indagini sulla sparizione di Denise Pipitone. (Voce di Napoli)

09 giugno 2021 a. a. a. Caso Denise Pipitone, la bimba sparita da Mazara del Vallo nel settembre 2004 con le indagini riaperte dalla procura di Marsala, spunta una segnalazione che porta a Parigi. Denise Pipitone, il sospetto. (Corriere dell'Umbria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr