Israele ‘riapre’ per i vaccinati. Gli Stati Uniti verso i 500mila morti

Israele ‘riapre’ per i vaccinati. Gli Stati Uniti verso i 500mila morti
Per saperne di più:
LaPresse ESTERI

Più di 17,2 milioni di persone hanno ricevuto la prima dose dall’inizio della campagna l’8 dicembre.

Israele ha condotto la campagna di vaccinazione più rapida al mondo, somministrando almeno una dose al 46% dei suoi 9,3 milioni di abitanti.

La Germania teme invece un’imminente terza ondata, sospinta dalle varianti del virus, mentre le scuole riaprono da lunedì in dieci Stati federati

Il Regno Unito accelera sulla campagna di vaccinazione, annunciando che immunizzerà la popolazione adulta con la prima dose entro il 31 luglio. (LaPresse)

Su altre testate

Le autorità hanno definito questo passaggio come "il primo stadio del ritorno a una vita normale". Israele ha il tasso di vaccinazione più alto al mondo: più del 49% delle persone ha, infatti, ricevuto almeno una dose del siero anti Covid. (Fanpage.it)

(askanews) - Israele ha iniziato ad allentare le restrizioni dovute alla pandemia di Covid-19 dopo che gli studi effettuati hanno rivelato che il vaccino Pfizer è efficace al 95,8% nel prevenire ricoveri e morti. (Il Sole 24 ORE)

A partire dal crollo dei contagi registrati nelle prime settimane del 2021, per arrivare alla riapertura di alcune attività sociali per coloro i quali sono stati immunizzati rispetto al Covid-19. (Zazoom Blog)

Altro che primule: Israele inventa i bar dei vaccini

In angoli dedicati dei vari locali, sono state installate piccole zone dove un infermiere vaccina chiunque non sia stato ancora immunizzato e voglia farlo. In Israele sono stati immunizzati 4.138.000 cittadini, ovvero il 45,3% della popolazione, dei quali 2.762.000, il 30,2%, ha ricevuto anche la seconda dose. (Nicola Porro)

Dall’inizio della pandemia, Israele (9,2 milioni di abitanti) ha registrato quasi 750.000 contagi e 5.526 morti Per ottenerlo basta scaricare una app lanciata in settimana dal ministero della Salute che pero’ oggi è già andata in tilt. (EOS Sistemi avanzati scrl)

A Gerusalemme, ad esempio, le dosi vengono somministrate anche per strada, a passanti che vengono invitati a mettersi in coda, senza prenotazioni e senza pagare nulla, nelle postazioni itineranti gestite dalla Magen David Adom, che è l'equivalente israeliana della Croce rossa italiana. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr