Contromano in Fi-Pi-Li, muore a 26 anni nello schianto frontale con un'auto: gravi altri quattro ventenni

Contromano in Fi-Pi-Li, muore a 26 anni nello schianto frontale con un'auto: gravi altri quattro ventenni
LivornoToday INTERNO

A perdere la vita un uomo di 26 anni, residente nel comune di San Miniato (Pisa), alla guida di un'auto che, per cause ancora in fase di accertamento, stava procedendo contromano sulla strada di grande comunicazione.

È di un morto e quattro feriti gravi il bilancio di un drammatico incidente avvenuto intorno alle 3.45 di questo sabato 14 maggio sulla Fi-Pi-Li, all'altezza dell'Interporto di Guasticce (Collesalvetti). (LivornoToday)

Ne parlano anche altri media

I giovani coinvolto tornavano da una serata in discoteca e l’impatto, alle 4 del mattino, è stato violentissimo. Contromano in autostrada morto Jacopo Varriale. I media spiegano che Varriale era un marito e papà di un figlio di un anno. (Notizie.it )

Varriale era un nuotatore, lascia moglie e figlioletto di un anno. Un giovane di 36 anni, Japoco Varriale, è morto in un incidente stradale dopo aver imboccato in contromano l’autostrada Firenze-Pisa-Livorno. (Zoom24.it)

Incidente mortale sulla Firenze-Pisa-Livorno: un 36enne è morto dopo aver guidato contromano per diversi km. Due ragazzi sono stati ricoverati all’ospedale di Cisanello, gli altri due in quello di Livorno (Leggilo.org)

L’addio a Jacopo Varriale, l’incredulità per il papà morto guidando contromano per 27 chilometri

Un giovane sempre sorridente, e molto amato, nato e cresciuto a La Catena di San Miniato dove ancora vive la sua famiglia, e da qualche anno residente nella vicina Santa Maria a Monte. Ora si allenava a Pontedera ed era una delle colonne nella categoria Master nella Dimensione Nuoto Pontedera Asd (LA NAZIONE)

Guida contromano in autostrada, Jacopo Varriale muore a 36 anni: lascia moglie e bimbo di un anno Incidente mortale venerdì notte sulla Firenze-Pisa-Livorno: un giovane di te 36 anni, Jacopo Varriale, muore dopo aver guidato contromano per diversi chilometri. (Fanpage.it)

L’interrogativo più grande è perché il 35enne abbia percorso 27 chilometri contromano senza fermarsi. Una tragedia che infatti ha sconvolto una famiglia e una intera comunità ma che ha ancora molti punti oscuri su cui per ora nessuno sa dare una spiegazione. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr