L'arbitro Calvarese spiazza tutti e si dimette dall'Aia: «Motivi personali» - ilNapolista

L'arbitro Calvarese spiazza tutti e si dimette dall'Aia: «Motivi personali» - ilNapolista
Approfondimenti:
IlNapolista SPORT

Ora si occuperà dell’azienda di famiglia. A sorpresa, ieri, sono arrivate le dimissioni dall’Aia dell’arbitro Gianpaolo Calvarese.

Invece, il colpo a sorpresa, per il quale Calvarese ha addotto motivi personali.

“Calvarese, al di là della lettera, non avrebbe parlato personalmente con il presidente dei fischietti Trentalange, che viene descritto dispiaciuto per la defezione

Ma a 45 anni devo anche pensare alla mia famiglia, alla futuribilità. (IlNapolista)

Su altri media

“La riforma è un’occasione per rendere più efficiente la finanza pubblica, serve una riforma ampia e organica”, ha aggiunto Così il ministro dell’Economia, Daniele Franco, in audizione presso le Commissioni riunite Finanze di Senato e Camera sulle tematiche relative alla riforma fiscale. (LaPresse)

ianpaolo Calvarese si è dimesso per motivi di lavoro: decisione a sorpresa, i dettagli. L'ultima partita in serie A rimarrà Juventus-Inter, con tutte le polemiche che ne sono seguite. Alla base della decisione l'impossibilità - per evidente conflitto di interesse - di allargare il mercato a club di serie A e B (Napoli Magazine)

L'arbitro della sezione di Teramo non sarà più presente nel prossimo campionato di Serie A. Non prenderà parte alla prossima stagione di Serie A, l’arbitro Gianpaolo Calvarese, della sezione di Teramo. (AreaNapoli.it)

La provocazione: 'Calvarese dimesso? Brutto colpo per la Juve!'

Si è dunque dimesso irrevocabilmente, nonostante potesse ancora arbitrare grazie alla seconda deroga consecutiva favorita dalla sospensione delle ‘dismissioni’ dalla Can per il Covid. (emmelle.it)

Il fischietto dell'ultimo Juventus-Inter lascia la federazione con una lettera di dimissioni a sorpresa. Così recita la lettera di dimissioni - irrevocabili - che l'arbitro di Serie A Gianpaolo Calvarese ha fatto recapitare ai piani alti dell’Associazione italiana arbitri, guidata dallo scorso febbraio da Alfredo Trentalange (fcinter1908)

Il pezzo, chiaramente, riporta la notizia, arrivata ieri sera, delle dimissioni dell'arbitro, per motivi legati al lavoro e, in particolare, ad un'azienda di famiglia. Il fischietto era finito al centro delle polemiche alla fine della partita dello scorso maggio tra Juve e Inter e vinta dai bianconeri con il risultato di 3 a 2 (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr