Lazio, i giorni del rinnovo per Inzaghi: firma ad un passo

Lazio, i giorni del rinnovo per Inzaghi: firma ad un passo
Calciomercato.com SPORT

Commenta per primo Stavolta manca veramente solo l'annuncio ufficiale. Dopo un lungo tira e molla sembra essere arrivato il momento del rinnovo di Simone Inzaghi . Il tecnico piacentino salvo sorprese dell'ultimo minuto continuerà a crescere insieme alla sua Lazio , come ormai accade da oltre 20 anni (arrivò nella capitale nell'estate del 1999). Come riporta stamani Il Messaggero , Inzaghi, dopo aver compieto 45 anni ieri, già in settimana potrebbe ricevere il regalo tanto sperato dal presidente Lotito e proseguire il matrimonio con il club biancoceleste. (Calciomercato.com)

Ne parlano anche altre testate

La Lazio e Inzaghi si conoscono, serve chiarezza anche nei confronti dei tifosi" Vlahovic deve pretendere un ingaggio più alto e rimanere" - Giordano: "Gattuso trattato male e non difeso nel momento di difficoltà. (TUTTO mercato WEB)

Titola così La Repubblica, che racconta la richiesta quasi unanime dei tifosi per Caicedo. “I laziali ne chiedono disperatamente il rinnovo del contratto, in scadenza nel 2022 (guadagna circa 2 milioni all’anno). (Solo la Lazio)

In caso contrario, Inzaghi potrebbe spostare Lulic come quinto a destra con Fares a sinistra (come a Torino con la Juventus) Luis Alberto, per non aggravare la situazione, potrebbe essere riaggregato soltanto a ridosso della trasferta di Verona. (La Lazio Siamo Noi)

Inzaghi e l’interesse “certificato” della Fiorentina. Ma il club viola…

Quindi penso che questo matrimonio possa continuare nel migliore dei modi, senza se e senza ma» [.]. Tutti gli approfondimenti sull'edizione di Tuttosport Il presidente sa che per me la Lazio è sempre al primo posto. (Tuttosport)

Già nella notte tra domenica di Pasqua e Lunedì in Albis Cesare Rambaudi è stato operato: anche solo qualche ora di ritardo e poteva succedere una tragedia Se oggi Cesare Rambaudi è ancora vivo lo si deve – come rivela il Corriere dello sport – alla disponibilità del tecnico Simone Inzaghi e alla tempestività di Michele Morelli, ex medico sociale della Lazio, provvidenziale con il suo intervento. (Virgilio Sport)

Il tecnico biancoceleste secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, si aspettava di essere convocato prima e con più decisione dal presidente Lotito, ma questa potrebbe essere la settimana giusta per arrivare alla conferma dell’incarico. (fiorentinanews.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr