Ciaburro (FdI): “Superbonus 110 e bonus facciate sono indispensabili anche nei borghi montani”

Cuneodice.it ECONOMIA

Monica Ciaburro. Redazione

Tutti i cittadini meritano gli stessi diritti, sia che vivano in un condominio a Torino piuttosto che in una casa singola ad Argentera.

Fratelli d’Italia non accetterà mai una discriminazione simile e si batterà per la proroga delle due misure economiche.

Dopo un anno e mezzo di pandemia che ha completamente sconvolto il sistema economico italiano, le due misure dei bonus sono imprescindibili per la ripartenza del settore edilizio. (Cuneodice.it)

Ne parlano anche altre fonti

«Per quanto riguarda il Superbonus, se trovassero conferma le notizie di stampa, è incomprensibile che la proroga venga limitata soltanto a condomini e edifici IACP, escludendo tutte le singole unità immobiliari e gli edifici funzionalmente indipendenti, così come non prorogare il bonus facciate», commenta Vazzano, segretario CNA Imperia. (Riviera24)

In particolare dalla Confcommercio regionale, che lancia l'allarme di molti investimenti - già programmati - che andrebbero in fumo, con danni facilmente immaginabili per il settore edilizio. (LaVoceDiAsti.it)

La proposta dell’Ordine, dunque, è quella di spingere fortemente verso una digitalizzazione dei documenti e una sburocratizzazione delle pratiche Gli architetti romani: “Necessaria digitalizzazione”. A Roma poter usufruire del Superbonus 110% – l’incentivo che mira a rendere più efficienti le abitazioni – è più difficile che in altri comuni d’Italia. (TeleAmbiente TV)

"Chiediamo – prosegue Verducci – un impegno al governo per estendere a tutti il superbonus fino alla fine del prossimo anno, per la forte ricaduta sulla. Inoltre, per buona parte di questi edifici, si tratta di unità immobiliari deboli dal punto di vista energetico e insoddisfacenti dal punto di vista sismico. (il Resto del Carlino)

Le novità per le agevolazioni sulla casa, infatti, non riguardano solo il superbonus 110%, ma anche il bonus facciate. Superbonus 110%: i grandi esclusi dalla proroga. (Money.it)

A maggio 2021, in effetti, grazie a questo intervento in corso d'opera, si è consolidata una tendenza positiva di crescita: il numero totale degli investimenti dei proprietari che ha fatto ricorso al bonus ha raggiunto i 7,5 miliardi di euro. (We Wealth)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr