Coronavirus, Toti anticipa il richiamo della seconda dose di vaccino: "La miglior risposta a chi nega la scienza"

SavonaNews.it INTERNO

Dopo aver ricevuto Astrazeneca, questa sera ha anticipato il richiamo con il vaccino Pfizer, di tipo 'freeze'.

Toti nei giorni scorsi è stato nel mirino dei no vax per le sue posizioni pro vaccino e pro green pass.

Ecco la risposta migliore a chi oggi continua a negare la scienza, che per fortuna ci ha dato un'arma per combattere il covid.

La scienza oggi fornisce risposte chiare e univoche su come prevenire il Covid, inventare fandonie per spaventare la gente non è mai utile ad un dibattito sereno

Con queste parole il presidente della Regione Giovanni Toti che oggi ha ricevuto la seconda dose del vaccino, dopo la prima somministrazione del 28 maggio scorso. (SavonaNews.it)

Ne parlano anche altre testate

Dei 4.647 vaccini somministrati, le prime dosi sono state 2.458 e le seconde dosi 2.189 Così il presidente di Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti in merito all’andamento della campagna di vaccinazione in Liguria, con il 62% della popolazione che ha già ricevuto almeno la prima dose. (La Stampa)

Dal 27 dicembre 2020 ad oggi in Asl2 sono state somministrate 228.353 dosi di vaccini Pfizer e Moderna, delle quali 2.882 nelle ultime 24 ore. Per quanto riguarda il vaccino Astrazeneca e Johnson & Johnson, invece, dal 27 dicembre 2020 ad oggi sono state somministrate 43.608 dosi. (IVG.it)

La platea potenziale è di circa 35 mila persone nella sola Asl3, e sarà possibile vaccinare tutte queste persone in circa un mese”. Lo annuncia il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti. (Primocanale)

L'affluenza all'Open Night di ieri è stata da record con 4.647 vaccini somministrati. Questo nonostante la Regione abbia già deciso che la prossima settimana ci saranno altre open night e mantenga la possibilità di prenotare giorno ora e luogo dove potersi vaccinare. (La Repubblica)

“Nelle ultime 24 ore (dalle 18 di ieri alle 18 di oggi, venerdì 23 luglio) le prenotazioni per la vaccinazione in Liguria sono state 8.819. Infatti le persone con meno di 60 anni che abbiano fatto AstraZeneca potranno anticipare la seconda dose con Pfizer/Moderna se hanno ricevuto la prima da almeno 8 settimane (fino ad un massimo di 12 settimane). (SanremoNews.it)

La platea potenziale è di circa 35mila persone nella sola Asl 3, e sarà possibile vaccinare tutte queste persone in circa un mese“. Da lunedì 26 luglio sarà possibile prenotare sul portale prenotovaccino. (Genova24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr