Vaccini agli estremamente fragili, la Regione risponde ai dubbi più frequenti - Luccaindiretta

Vaccini agli estremamente fragili, la Regione risponde ai dubbi più frequenti - Luccaindiretta
LuccaInDiretta SALUTE

Quali sono le aree di patologia per le quali le persone estremamente vulnerabili vengono contattate direttamente dalle aziende sanitarie?

Perché la malattia della quale sono affetto non è indicata per la prenotazione dei vaccini, destinati agli estremamente vulnerabili?

Le persone estremamente vulnerabili e/o con disabilità gravi, che hanno dichiarato in fase di registrazione di essere impossibilitate a muoversi, vengono contattate dalle aziende sanitarie territoriali e vaccinate a domicilio. (LuccaInDiretta)

Su altre testate

Sulla piattaforma di Poste italiane è attiva, da oggi, la prenotazione delle vaccinazioni anti-Covid per i soggetti con età superiore ai 70 anni. Di conseguenza agli Over 70, qualora non presentassero particolari patologie o fattori di rischio, saranno destinate le dosi di Moderna o AstraZeneca. (Il Reggino)

L'Authority dovrà accertare, in particolare, se i ricercatori hanno ottemperato alle "buone pratiche cliniche" necessarie per questo tipo di farmaci Il blocco comunitario, dal canto suo, ha detto di non essere responsabile per l'incapacità dell'azienda farmaceutica di rispettare gli impegni con gli altri Paesi. (Milano Finanza)

Mancano le dosi di Astrazeneca, stop alla vaccinazione all'ex Creaf che oggi termina la 4 giorni no-stop [notiziediprato.it]

Da domani, 8 aprile, la vaccinazione Astrazeneca è sospesa sia al Creaf che negli altri centri vaccinali toscani. Intanto Fratelli d'Italia lancia una petizione on line per dotare il territorio di una nuova struttura per la vaccinazione ritenendo Pegaso 2 all'ex Creaf "non adeguato" (notiziediprato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr