Come si comporta il virus con le restrizioni: i risultati dello studio

Come si comporta il virus con le restrizioni: i risultati dello studio
ticinolibero.ch SALUTE

i risultati dello studio

I maggiori centri di ricerca europei hanno calcolato e analizzato l'efficacia delle restrizioni delle Nazioni nel controllo dell'epidemia.

Secondo lo studio, la chiusura dei ristoranti "ha un largo effetto sulla trasmissione del virus con una riduzione del 12% del tasso di riproduzione".

Vietare gli incontro fino a un massimo di trenta persone ha ridotto del 26% il tasso di riproduzione del virus. (ticinolibero.ch)

La notizia riportata su altri giornali

E' quanto emerge dall'ultimo monitoraggio settimanale del Ministero della Sal . Rt nazionale risale e l'incidenza scende Si è verificata una risalita dell'indice Rt nazionale di contagio del Coronavirus in Italia. (Zazoom Blog)

L'uomo si sarebbe infatti recato al lavoro pur avendo la febbre a 40, girando per i corridoi dell'azienda senza mascherina e minacciando i colleghi di contagiarli. Cinque colleghi erano risultati positivi, trasmettendo a loro volta l'infezione a diversi parenti, tra cui tre bambini di appena un anno. (Sardegna Live)

Italia quasi tutta in zona gialla. Indice Rt in lieve rialzo (da 0,81 della settimana scorsa a 0,85) ma continua a scendere l’incidenza: il valore è a 146 casi settimanali per 100mila abitanti rispetto ai 152 della settimana scorsa. (Zazoom Blog)

In Svizzera i contagi scendono sotto i 2'000. Si abbassa anche il tasso di positività

Leggi su italiasera (Di venerdì 30 aprile 2021), lievissimo aumento per l’indice Rt, a 0,85 mentre la scorsa settimana era 0,81. L’incidenza scende invece a 146 casi su 100mila abitanti, la scorsa settimana era 157 su 100mila abitanti. (Zazoom Blog)

Un operaio 40enne, positivo al Covid, è stato arrestato a Manacon, città situata sull’isola di Maiorca, alle Baleari. Rifiutando di rimanere a casa, il 40 enne, dunque, si recava ogni giorno a lavoro. (Fidelity News)

In Svizzera si contano attualmente 25.530 persone in isolamento e 27.621 entrate in contatto con loro e dunque in quarantena, oltre a 4'902 in quarantena perché di ritorno da un Paese a rischio Aumentano però le persone finite in ospedale, sono oggi 108 contro le 86 di 24 ore fa. (ticinolibero.ch)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr