Tare risponde alle accuse: 'Estraneo alla società di scommesse albanese Top Bast'

Tare risponde alle accuse: 'Estraneo alla società di scommesse albanese Top Bast'
AreaNapoli.it SPORT

Allo stesso modo - prosegue il ds - Igli Tare si dichiara estraneo alla operazione descritta dal giornalista quale tentativo del clan Martiradonna di acquistare tale società di scommesse; operazione di cui ignora qualsiasi informazione.

Igli Tare si dichiara "assolutamente estraneo alla società di scommesse albanese Top Bast, rispetto alla quale, al pari di suo fratello Genti, non è titolare di alcun interesse diretto o indiretto". (AreaNapoli.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Durante la trasmissione, Vincenzo Morabito, operatore di calciomercato, si è espresso, nel dettaglio, sull'acquisto di Vedat Muriqi da parte della Lazio: "Guarda caso il fratello di Tare è il console albanese a Istanbul e spende 18 milioni per un giocatore che è una pi**a. (La Lazio Siamo Noi)

Le ombre albanesi sulla Lazio di Tare", pubblicato da 'Repubblica' oggi. Allo stesso modo - prosegue il ds - Igli Tare si dichiara estraneo alla operazione descritta dal giornalista quale tentativo del clan Martiradonna di acquistare tale società di scommesse; operazione di cui ignora qualsiasi informazione. (TUTTO mercato WEB)

Igli Tare è assolutamente estraneo alla società di scommesse albanese Top Bast, rispetto alla quale non è titolare di alcun interesse diretto o indiretto. (LazioNews)

Report: 'Tare proprietario di 400 sale scommesse'. La risposta del ds della Lazio

'Di fatto, la società è dei fratelli Genti e Igli Tare, rispettivamente console albanese in Turchia e direttore sportivo della società Lazio'. Il ds pare sia stato interessato, insieme al fratello Genti, all'acquisto di Top Bast, ovvero 400 sale attive. (Pianeta Milan)

Le ombre albanesi sulla Lazio di Tare", pubblicato da 'Repubblica' oggi. Allo stesso modo - prosegue il ds - Igli Tare si dichiara estraneo alla operazione descritta dal giornalista quale tentativo del clan Martiradonna di acquistare tale società di scommesse; operazione di cui ignora qualsiasi informazione. (La Lazio Siamo Noi)

Gli atti dell'indagine sono stati trasmessi dai magistrati alla Figc, che però non ha mai aperto un'inchiesta sportiva sul ds della Lazio, come ha confermato lui stesso a Report. (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr