Riapertura scuole, De Luca: «Da governo posizione offensiva verso Regione Campania»

Riapertura scuole, De Luca: «Da governo posizione offensiva verso Regione Campania»
Approfondimenti:
Il Mattino INTERNO

(Agenzia Vista) Napoli, 14 gennaio 2022. «Il governo ha impugnato una ordinanza della Regione Campania che era misurata ed equilibrata sulle scuole.

Ci siamo trovati di fronte a posizione offensiva per Regione Campania e incomprensibile.

Facebook Vincenzo De Luca. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Avevamo previsto due settimane di respiro.

Il governo ha ordinato l'ordinanza alle 22.15 di domenica sera», così Vincenzo De Luca in diretta Facebook. (Il Mattino)

La notizia riportata su altri giornali

Particolarmente “problematico”, per De Luca, è stato il luglio del 2020, iniziato con l’annullamento dell’ordinanza con cui “chiudeva” l’hotspot di Bisconte, cosa che in realtà non poteva fare perché non di sua competenza. (Lettera Emme)

E' l'accusa diretta a Mario Draghi del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. E rivolgendosi al premier afferma: "E' bene fare un bagno di umiltà e atterrare sulla realtà vera (La Repubblica)

Scritto da (redazionelda), venerdì 14 gennaio 2022 16:46:47. Ultimo aggiornamento venerdì 14 gennaio 2022 16:46:47. «Il Governo ha impugnato un'ordinanza della Regione Campania estremamente equilibrata e misurata». (Il Vescovado Costa di Amalfi)

Ordinanza Campania sospesa dal TAR, c’è chi dice che servirebbe a tutelare davvero gli alunni

A fronte pertanto di tale illegittima scelta e stante la portata Erga omnes degli effetti della sospensione dell’ordinanza, abbiamo inoltrato formale diffida all’Assessorato reg.le all’istruzione, all’U. (StrettoWeb)

Lo scrivono il Presidente del Comitato Scuola in Presenza – Messina, Cesare Natoli, e gli avvocati, Armando Hyerace, Massimo Nicola Marchese e Aurelio Rundo Sutera. di Messina ed alla Prefettura affinché, nelle rispettive competenze, ciascuno intraprenda ogni utile iniziativa perché venga data piena esecuzione al provvedimento giudiziale da parte dei dirigenti scolastici. (Gazzetta del Sud - Edizione Messina)

La colpa di quanto si è perso nella scuola con la DAD non credo sia ascrivibile alle azioni di De Luca ma alla crisi pandemica epocale che stiamo vivendo. Non so se molti genitori la ritengano un baby parking, non mi è dato di saperlo, un po’ lo temo, certo noto poca attenzione alla sicurezza delle aule dei propri figli. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr