Calciomercato, addio vicino | Destinazione clamorosa

Calciomercato, addio vicino | Destinazione clamorosa
CalcioMercato.it SPORT

La permanenza di Paulo Fonseca alla Roma sembra ormai molto difficile e, al di là dei rumors sul Real, le ipotesi più concrete sono di medio cabotaggio. L’ennesimo passo falso stagionale in casa di un Sassuolo molto rimaneggiato ha avvicinato sempre di più Paulo Fonseca ai titoli di coda.

LEGGI ANCHE > > > CMIT TV | Calciomercato Napoli, Giordano: “Allegri in pole, ma occhio a Fonseca”. LEGGI ANCHE > > > Calciomercato Juventus, decisione irrevocabile: Zidane ha scelto. (CalcioMercato.it)

Su altri media

Complici anche i continui screzi con molteplici calciatori, il tecnico portoghese sembra essere pronto a lasciare a fine stagione, qualsiasi sia l’epilogo Che sia Sarri, Allegri o chiunque altro poco importa, la Roma ha in mente un nuovo cambio allenatore per la prossima stagione, pronta all’ennesima rivoluzione degli ultimi anni. (CIP)

Nel girone di ritorno c’è stato un cedimento strutturale - 14 punti in 10 giornate - che non può essere spiegato soltanto con la difficile gestione del doppio fronte: la Roma non è l’unica squadra del mondo a giocare ogni tre giorni Stavolta non si tratta di giudizi ma di numeri: facendo un punto in tre partite la Roma è scivolata a -7 dall’Atalanta, a -5 dal Napoli e soprattutto è stata sorpassata dalla Lazio, che deve anche recuperare il match contro il Torino. (Corriere dello Sport.it)

Fonseca non può rimanere, o il prossimo anno rischia di rivivere nuove polemiche ogni settimana”. – Angelo Di Livio è intervenuto ai microfoni di Tmw Radio nel programma Maracanà dove ha parlato anche di Roma e del momento negativo che sta vivendo la squadra di Paulo Fonseca: “Come mai tutta questa tensione? (RomaNews)

Di Livio: “Fonseca non può rimanere. Il momento della Roma è delicato”

Il confronto non deve essere polemica ma anche un momento di positività e ritrovare quelle cose che permettevano di andare bene. E’ un momento delicato, sta perdendo dei giocatori importanti. (ForzaRoma.info)

All'ultimo vagone del treno di testa, la squadra di Fonseca ci è finita per aver perso la "Coherence League", la coppa della coerenza. Allontanandosi, per urgenze strategiche, da quella che era la propria identità naturale, ricercata dall'arrivo di Paulo Fonseca. (LAROMA24)

Ci sarà tempo di capire se Paulo Fonseca, allenatore non scarso e non fenomeno, abbia commesso errori nel mostrarsi sempre impeccabile, elegante, poco «cattivo. Ci sarà tempo. (LAROMA24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr