NVIDIA, le nuove RTX 3000 “limitate” saranno contrassegnate?

NVIDIA, le nuove RTX 3000 “limitate” saranno contrassegnate?
Tom's Hardware Italia SCIENZA E TECNOLOGIA

Vi abbiamo riportato alcune settimane fa che NVIDIA potrebbe sostituire le sue attuali GPU della serie RTX 3000 con nuovi modelli che integrano un limitatore per il mining della criptovaluta Ethereum.

Tornando alle GPU NVIDIA, in precedenza diverse persone erano convinte che per identificare le schede limitate sarebbe stato necessario smontarle per vedere l’esatto modello della GPU.

Ciò avrebbe richiesto, in ogni caso, l’acquisto preventivo del prodotti, piuttosto impegnativo e difficile da portare a termine, soprattutto considerando la situazione attuale

Modelli come la RTX 3080 erano in grado di generare più di 8 dollari al giorno nel corso degli ultimi mesi e, per questo motivo, molte persone non vorrebbero comprare GPU artificialmente limitate. (Tom's Hardware Italia)

Su altri media

RTX 3050 Ti (ma anche RTX 3050) sarà basata su GPU Ampere GA107: se il passaggio su GPU-Z si rivelasse attendibile, quindi, dovrebbe presentare 2560 CUDA Core a una frequenza di base di 1222 MHz, mentre si attesterebbe a 1485 MHz sui core in modalità boost e a 1500 MHz invece sulle memorie. (HDblog)

Alcuni rivenditori di componenti per PC in Australia e Nuova Zelanda hanno pubblicato per errore le pagine prodotto dedicate a diverse varianti di schede video Nvidia GeForce RTX 3080 Ti realizzate da MSI e Gigabyte. (Tom's Hardware Italia)

Mentre Nvidia ha scelto di reintrodurre via software e hardware l’antimining sulle GPU RTX 3060 e in rete iniziano a comparire le prime foto della RTX 3080 Ti, sembra che l’annuncio ufficiale della nuova GPU GeForce RTX 3080 Ti sia stato nuovamente rinviato. (Tom's Hardware Italia)

NVIDIA RTX 3080 Ti, lancio rinviato? Cambia la data di embargo per le recensioni

RTX 3080 Ti custom, i prezzi presso un retailer internazionale. i non è ancora stata presentata ufficialmente, ma in rete sono già comparsi i primi prezzi per i modelli custom, in questo caso prodotti da MSI e Gigabyte: si parla di cifre che vanno dai 1300 ai 2250 dollari. (Multiplayer.it)

Affidata alle mani dei modder del programma GeForce Garage, quella che vedete nelle foto è nient'altro che una RTX 3080 Founders Edition appositamente verniciata in oro e successivamente personalizzata con diversi adesivi di Overwatch. (HDblog)

Nonostante il sistema di blocco per il mining, infatti, la RTX 3080 Ti finirà probabilmente esaurita in pochi minuti. Certo, data l'attuale situazione del mercato è improbabile che gli utenti stiano aspettando questo reveal col fiato sospeso. (Multiplayer.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr